Reteiblea

Scicli, famiglia sfrattata ora in centro d’accoglienza per migranti. Forconi: “Pronte azioni eclatanti”

Scicli, famiglia sfrattata ora in centro d’accoglienza per migranti. Forconi: “Pronte azioni eclatanti”
luglio 08
19:32 2015

A Scicli, la famiglia Pacetto ha lasciato la propria casa messa all’asta per un vecchio debito e i coniugi sono stati trasferiti in un centro di accoglienza per migranti. “E’ un’ingiustizia – afferma Mariano Ferro, leader del Movimento dei Forconi – perché la famiglia Pacetto rappresenta con la sua terribile storia, il dramma che vivono migliaia di famiglie in Italia”. “Famiglie – aggiunge Ferro – che sono state ieri calpestate dal Parlamento italiano che ha votato a favore della pignorabilità della casa, mentre, l’Ars siciliana si era dichiara contraria. Qual è la vera faccia del Pd?”.
“In Parlmento – aggiunge Ferro – sono stati calpestati i diritti e la dignità di queste famiglie in favore di interessi più forti”.
“Da oggi ci saranno azioni forti ed eclatanti contro la pignorabilita’ della casa e contro chi prende in giro i cittadini. La Provincia di Ragusa e’ solo il primo passo di una nuova azione molto piu’ estesa che coinvolgera’ anche le altre provincie”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles