Reteiblea

Donna incinta perde il bimbo e denuncia i medici

Donna incinta perde il bimbo e denuncia i medici
Luglio 02
21:042015

Un altro caso di presunta malasanità denunciato oggi ai carabinieri di Modica. A pochi giorni dall’episodio del neonato morto dopo un vaccino obbligatorio nel capoluogo, sulla cui vicenda sono già in corso i necessari accertamenti, una donna di 39 anni, di Scicli, ha sporto querela per aver perso il bambino al sesto mese di gravidanza.
I fatti sarebbero accaduti nello scorso maggio. Secondo l’esposto, la donna al sesto mese di gravidanza si era presentata all’ospedale Maggiore di Modica lamentando dolori. Al controllo le era stato assicurato che il percorso della gravidanza era normale. Stessa rassicurazione era venuta anche dai medici dell’ospedale di Ragusa, al quale la gestante si era poi rivolta. Ma dopo alcuni giorni, sempre con forti dolori, la donna è tornata all’Ospedale Maggiore di Modica dove è stato constatato che il feto era morto nel ventre materno.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles