Reteiblea

Sicilia. Ddl enti locali, ok commissione a emendamento su consiglieri, indennità, rimborsi

Sicilia. Ddl enti locali, ok commissione a emendamento su consiglieri, indennità, rimborsi
maggio 20
17:29 2015

La commissione Affari istituzionali dell’Ars ha approvato ad unanimità un emendamento al ddl sugli enti locali, presentato dal presidente Antonello Cracolici, che interviene su tre aspetti: riduzione numero consiglieri, indennità, rimborsi per permessi. L’emendamento ha fatto proprie le argomentazioni della commissione, anche dopo l’incontro con l’Anci.

Riduzione consiglieri: l’emendamento prevede che, dal prossimo rinnovo, il numero dei consiglieri comunali in Sicilia sia ridotto del 20%. Per 15 comuni (i nove comuni capoluogo e le sei città tra i 50 e i 100 mila abitanti) il taglio del numero dei consiglieri sarà del 10%.

Indennità: l’emendamento prevede che le indennità di sindaci, amministratori e consiglieri in Sicilia saranno equiparate a quelle del resto d’Italia.

Rimborsi spettanti ai datori di lavoro per permessi amministratori: nei comuni superiori a 10 mila abitanti non potranno superare 1/3 dell’indennità del sindaco. Per i comuni con meno di 10 mila abitanti il tetto massimo del rimborso non potrà superare la metà dell’indennità del sindaco.

La commissione Affari istituzionali si riunirà di nuovo mercoledì 4 giugno per il seguito dell’esame del ddl e degli ulteriori emendamenti, prima del voto finale per il passaggio in aula.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles