Reteiblea

A Ragusa Ibla debutta la formazione di musica folk Mediorkestra

A Ragusa Ibla debutta la formazione di musica folk Mediorkestra
Maggio 18
15:442015

Debutta a Ragusa Ibla giovedì, 21 maggio, alle ore 22, presso l’auditorium di San Vincenzo Ferreri , lo spettacolo di musica folk “La porta d’oriente” di Mediorkestra, inedita formazione che, per il progetto comunitario I Art di cui è partner il Comune di Ragusa, riunisce musicisti greci, bulgari, turchi e siciliani. In Mediorkestra è presente la vocalità mediorientale di Sonja Drakulich ,bulgara/ungherese di nascita e leader del progetto Stellamara, il violino, il bouzouki e la voce greca di Nektarios Galanis, artista polistrumentista che ama spaziare dal folk alla world music, i fiati del greco Apostolos Kyrgidis, le percussioni classiche del turco Osman Oksuzoglu ed i plettri dei siciliani Saro Tribastone e Carmelo Siciliano, impegnati entrambi da anni nella ricerca di sonorità e innovazioni stilistiche nell’ambito delle tradizioni del Mediterraneo. Insieme esploreranno i confini della world music, partendo dalle musiche tradizionali dell’Asia minore, passando per i balcani ed approdando in terra di Sicilia. Lo spettacolo è una proposta dell’associazione Darshan per il Festival “I Art”, grande contenitore di eventi pluridisciplinari inserito nel più ampio progetto I Art, che si svolgerà in Sicilia da maggio a settembre 2015. Sono in programma 120 eventi in giro per l’isola, tutti gratuiti.
Il progetto “I Art”, finanziato con la linea d’intervento 3.1.3.3. del PO FESR SICILIA 2007/2013, ha come capofila il Comune di Catania.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles