Reteiblea

Ragusa. Efficientamento energetico grazie alla rinegoziazione dei mutui

Ragusa. Efficientamento energetico grazie alla rinegoziazione dei mutui
Maggio 09
12:272015

Destinare il 33% di 275 mila Euro proveniente dalla rinegoziazione dei mutui del Comune di Ragusa per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico all’interno delle strutture comunali. É questo l’atto di indirizzo approvato ieri in consiglio comunale, presentato dal Consigliere Ing. Davide Brugaletta, “Sono somme che permetteranno all’amministrazione di migliorare l’efficienza delle strutture comunali e quindi di ridurre le non più sostenibili spese energetiche della città che ad oggi ammontano a più di 9 Milioni di Euro l’anno. Bisogna ridurre, bisogna tagliare, e lo si può fare in maniera produttiva solo investendo in efficienza energetica, così come l’Europa ci chiede con il Pacchetto Clima 20-20-20, sia come siglato dal Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) approvato dal Consiglio Comunale a fine gennaio 2015 con il quale si impegna l’amministrazione a ridurre di circa il 25% le emissioni di anidride carbonica nell’aria cittadina”. Aggiunge Brugaletta: “Resto basito per il voto di astensione e contrario da parte delle opposizioni, le quali, con grandissima miopia, non riescono a percepire la bontà dell’atto proveniente dalla maggioranza, adducendo alla scarsità di concretezza della proposta, dimenticando il grave periodo di tagli a cui il governo nazionale quotidianamente ci pone, ultimo il taglio del Fondo di Solidarietà da 1,7 Milioni di Euro.” E infine: “Siamo contenti che i gruppi Partecipiamo e Movimento Città abbiano appoggiato con serietà la nostra proposta. Il gruppo consiliare M5S crede che ogni euro dei cittadini debba essere investito come farebbe un buon padre di famiglia, con parsimonia e con molta attenzione, con l’obiettivo finale di rendere Ragusa sempre più virtuosa, pulita e sostenibile.”

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles