Reteiblea

Piazza Padre Tumino a Ragusa. Il consigliere Morando sull’ordine pubblico

Piazza Padre Tumino a Ragusa. Il consigliere Morando sull’ordine pubblico
Marzo 25
11:14 2015

“C’era grande attesa per l’apertura del collegamento tra piazza San Giovanni e via Rapisarda, vale a dire per la piazzetta Padre Tumino. Corriamo il rischio, però, che queste speranze siano mal riposte”. A lanciare l’allarme è il consigliere comunale del Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, che, ieri in aula, ha segnalato alla Giunta municipale una serie di criticità segnalate dai cittadini che solitamente la frequentano. “Purtroppo – spiega Morando – si rende necessaria un’attenzione particolare con riferimento all’ordine pubblico. Diciamo che il sito risulta essere frequentato da numerosi ragazzi che, per utilizzare un eufemismo, conducono atteggiamenti poco consoni rispetto all’ambiente in cui si trovano. Chi abita da quelle parti, ma anche i residenti del centro storico, non si sente affatto sicuro di portare i propri bimbi nel sito in questione a trascorrere un po’ di tempo in allegria. Anzi, i problemi sembrano così numerosi da rendere invisa la piazzetta a tutti coloro che cercano spazi utili di aggregazione scevra da qualsiasi tipo di disturbo. Durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, ho fatto appello al sindaco e al vice affinché pongano in essere i controlli necessari da parte della polizia municipale. Non è sinceramente possibile che un luogo di aggregazione come questo, per di più in pieno centro storico superiore, si presti a situazioni del genere. Auspichiamo una celere verifica sulla delicata questione”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles