Reteiblea

Vittoria. Aste immobiliari. I consiglieri Cirica, Barrano, Caruso e Sanzone incontrano il prefetto Vardè

Vittoria. Aste immobiliari. I consiglieri Cirica, Barrano, Caruso e Sanzone incontrano il prefetto Vardè
marzo 22
11:28 2015

Prendendo spunto dalla vicenda che, a Vittoria, riguarda in prima persona Gianna Cilia e il marito Gianfranco Carbonaro, noto cake designer, i quali rischiano di perdere l’unico immobile di proprietà, la prima casa, per un mutuo mal pagato, i consiglieri comunali Santo Cirica, Daniele Barrano, Franco Caruso e Salvatore Sanzone, che già avevano manifestato la propria solidarietà alla coppia in questione, hanno incontrato, ieri pomeriggio, grazie all’interessamento anche del deputato regionale Orazio Ragusa che ha partecipato all’incontro, il prefetto di Ragusa, Annunziato Vardé. “A quest’ultimo – dicono i consiglieri comunali – abbiamo sottoposto il caso specifico ma anche, e soprattutto, la questione generale se è vero, come è vero, che nelle prossime settimane oltre 1000 vendite all’asta sono previste, con gravi ricadute, come è facile immaginare, per la tenuta sociale. Abbiamo rivolto un appello al prefetto affinché con la sua autorevole mediazione, anche se ogni caso ha una storia a sé, si possa intervenire per cercare di ricomporre, per quanto possibile, le varie vicende. Restiamo convinti che su tale genere di fattispecie si debba fare il possibile con determinazione, anche a livello legislativo, per cercare di individuare delle vie d’uscita. Non basta la solidarietà. Sono necessari fatti concreti. Ribadiamo ancora una volta che se continua questo andazzo il tessuto produttivo delle città iblee, già compromesso, rischia di scollarsi definitivamente. E tutto ciò non potrà che determinare un grave danno anche al futuro delle nuove generazioni. Ed è proprio quello che dobbiamo cercare di evitare. Ringraziamo l’on. Ragusa per la disponibilità fornitaci essendo anch’egli molto sensibile su queste problematiche che, purtroppo, toccano indifferentemente le varie fasce di cittadinanza dell’area iblea”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles