Reteiblea

Piscina comunale di Ragusa. Per il Rup non c’è alcuna disparità di trattamento né anomalie di sorta

Piscina comunale di Ragusa. Per il Rup non c’è alcuna disparità di trattamento né anomalie di sorta
Marzo 14
16:17 2015

In merito al comunicato stampa uscito qualche giorno fa sulle presunte anomalie della gestione della piscina comunale di Ragusa, abbiamo sentito il Rup del procedimento, per avere alcune delucidazioni sull’intera vicenda.
L’anomalia è solo apparente, vero è che nella prima gara per l’aggiudicazione dei servizi era stato ammesso il ribasso del 100% e nella seconda gara no, ma il motivo, come ci dice il Rup, è ovvio, nella seconda gara il ribasso d’asta riguardava anche il costo del personale. A questo punto, se si fosse ammesso il ribasso del 100%, ciò avrebbe significato solo una cosa, i dipendenti della cooperativa vincitrice non sarebbero stati pagati. A riprova di ciò, a conclusione della seconda gara, vinta dalla Coop. Pegaso con un ribasso del 13,51%, la cooperativa Lavorincorso, che aveva offerto un ribasso del 100%, ha presentato un documento dove ha chiesto espressamente di non tenere in considerazione la propria offerta, in quanto errata. Non avevano letto con attenzione il bando, credendo fosse lo stesso della prima gara.
“Non c’è alcuna anomalia – dichiara il Rup – tutto è stato fatto nel totale rispetto della normativa vigente”.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles