Reteiblea

Meeting regionale delle associazioni datoriali: domani mattina a Ragusa

Meeting regionale delle associazioni datoriali: domani mattina a Ragusa
Febbraio 20
17:15 2015

ASSO.C.I.A. – Confederazione Associati Commercio Industria e Agricoltura ed ES.A.AR.CO. Sicilia – Confederazione Esercenti Agricoltura Artigianato e Industria, hanno scelto il capoluogo ibleo per il confronto su sviluppo e competitività per le imprese siciliane per rilanciare i temi più importanti legati all’economia territoriale. Il “modello Ragusa” deve tornare ad essere funzionale e competitivo.
Per questa ragione Es.a.ar.co. Sicilia e Asso.c.i.a. hanno deciso di svolgere il loro meeting regionale in una provincia che da sempre, per la sua agricoltura e zootecnia di qualità ma anche per le sue preziose imprese artigiane e per un buon comparto turistico, ha rappresentato il motore della Sicilia.
Appuntamento domani mattina dunque, sabato 21 febbraio a partire dalle 8,30, presso gli uffici del QS Sicilia nella zona industriale I fase (edificio Mercedes Benz di Parrino & Dipasquale), per l’evento che vedrà il coinvolgimento e la presentazione di liberi professionisti, società di consulenza, soggetti formatori, enti di certificazione e ispezione quali Conforma Italia, Qs Sicilia, Qs Quality Service, Normatempo, ENBLI Ente Nazionale Bilaterale Lavoro e Impresa, Pangea Solutions, VCA ed API.
A fianco dei due organismi che hanno organizzato il meeting, infatti, si sono posti in qualità di partners anche altri numerosi soggetti, volti a garantire la molteplicità e la qualità dei servizi che ESAARCO SICILIA e ASSOCIA vogliono offrire non solo alle imprese provinciali e regionali, ma anche a livello nazionale, allo scopo di trovare insieme soluzioni utili anche attraverso i numerosi e diversificati servizi erogati.
A coordinare l’evento sarà l’ing. Maurizio Termini mentre i lavori saranno conclusi dalla dottoressa Adriana Nifosì, presidente di ASSOCIA e bozza urgente conferma grazie di Es.a.ar.co. Sicilia che comunicherà l’iter da seguire per coloro che intendono diventare partner di ASSOCIA.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles