Reteiblea

La Residenza sanitaria assistenziale cade a pezzi, lo denuncia Lauretta (PD)

La Residenza sanitaria assistenziale cade a pezzi, lo denuncia Lauretta (PD)
Gennaio 27
13:282015

“Sono ormai precarie le condizioni della residenza per anziani di contrada Selvaggio. Residenza per anziani realizzata con fondi pubblici, quindi anche dei cittadini ragusani, e il cui completamento riguarda da vicino il Comune. Il mancato utilizzo sta rendendo completamente fatiscenti alcune parti della struttura”. L’allarme è lanciato dal segretario del circolo “Pippo Tumino” del Pd di Ragusa, Gianni Lauretta, il quale “non riesce a comprendere le motivazioni per cui, dopo che sono stati spesi tantissimi soldi dei contribuenti, non è possibile sapere come e quando la Rsa potrà essere fruibile. Sembra, purtroppo, ormai una prassi consolidata quella di non portare a compimento le opere pubbliche già avviate, come nel caso del teatro della Concordia”. Lauretta spiega che “la Rsa potrebbe fornire la possibilità a numerose famiglie di usufruire di una assistenza di un certo livello e, soprattutto in questi momenti di crisi economica, di potere contare su un servizio economicamente vantaggioso. E non si può neppure dire che questa Amministrazione comunale non abbia avuto tempo perché ormai sono passati due anni e in tutto questo tempo, come si evince anche dalle foto che ho realizzato, nessuno vi ha mai messo piede. Comprendiamo che questa Amministrazione comunale vuole passare alla storia perché intende distinguersi rispetto alle altre del passato. Ma noi del Pd riteniamo che le opere in corso siano da completare. Altrimenti, alla beffa si aggiunge anche il danno. E tutto ciò non è assolutamente ammissibile”.

rsa

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles