Reteiblea

Il Gruppo Inventa Design e Living Bike Ragusa portano dei regali ai ragazzi della Casa Famiglia Suore del Sacro Cuore

Il Gruppo Inventa Design e Living Bike Ragusa portano dei regali ai ragazzi della Casa Famiglia Suore del Sacro Cuore
Gennaio 08
17:32 2015

Oggi, 8 gennaio, l’Associazione sportiva Living Bike Ragusa in collaborazione con il Gruppo Inventa Design di Pozzallo, si recherà presso la casa famiglia Suore del Sacro Cuore di Ragusa per portare dei doni ai 13 ragazzi ospiti della struttura.

“Il Gruppo Inventa – dichiara il responsabile della comunicazione – da sempre è impegnato nel sociale, siamo fermamente convinti, infatti, che sia giusto aiutare chi ha meno di noi. Questo è un momento importante e non solo perché faremo dei regali a questi ragazzi, ma sarà l’occasione per stare con loro e farli sentire un po’ meno soli.”

“Siamo felicissimi di questa sinergia che è nata con il Gruppo Inventa, che è pure un nostro sponsor – dichiarano dal direttivo di Living Bike –. La nostra Associazione, che è appena nata, ha ovviamente come sua finalità quella di condividere e di diffondere il significato vero e profondo del ciclismo. Questo sport, a tratti leggendario, ricchissimo di tradizione, fa della collaborazione del gruppo il suo punto di forza, il suo tratto distintivo. Quando mi chiedono – dichiara Emanuele Mezzasalma, presidente di Living Bike – che cos’è per noi il ciclismo, non posso che raccontare la filosofia di questo sport, parlare di ciclismo significa parlare di fatica, una fatica che viene, però, alleviata grazie al sostegno reciproco, al rispetto per l’altro, all’umiltà del singolo, che lavora e si spende per il gruppo. Noi ci consideriamo promotori di un determinato modo di vivere la bicicletta. L’importante per noi è il viaggio, lo stare insieme. Questo è il ciclismo e questi sono i valori su cui abbiamo costruito Living Bike. Per questo motivo è il nostro stesso statuto a contemplare attività di tipo solidaristico. Quella di oggi, infatti, è solo la prima di una serie di iniziative che svolgeremo man mano.”

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles