Reteiblea

Richieste pagamenti indebiti, le precisazioni dell’inps

Richieste pagamenti indebiti, le precisazioni dell’inps
Dicembre 23
12:01 2014

Pensionati e titolari d’azienda stanno ricevendo, in questi giorni, lettere inviate dall’Inps, oppure dalla Serit, con le quali si chiede il pagamento di debiti pregressi non pagati.

A tal proposito si comunica che presso la Sede provinciale dell’Inps è attivo uno “sportello dedicato” per fornire dettagliate e documentate informazioni circa la natura del debito, risalente in alcuni casi a parecchi anni pregressi.
Non appare superfluo ribadire, come già specificato nelle lettere inviate, che gli interessati, oltre alla sede dell’Inps, possono rivolgersi anche agli enti di Patronato riconosciuti dalla legge che forniscono assistenza gratuita.
La precisazione appare necessaria al fine di non creare inutili allarmismi nel caso in cui le somme richieste non fossero dovute, poiché l’Istituto correggerà tempestivamente qualsiasi incongruenza accertata.

A nome del direttore, dott. Saverio Giunta, e del personale dell’Inps, colgo l’occasione per augurare fervidi auguri di Buon Natale e inizio nuovo Anno 2015.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles