Reteiblea

L’assessore Campo presenta il Natale Barocco 2014

L’assessore Campo presenta il Natale Barocco 2014
Dicembre 03
14:27 2014

Mostre, musica e teatro saranno le protagoniste di questo Natale Barocco 2014, che inizierà il prossimo 6 dicembre e si concluderà il 6 gennaio. Un cartellone impegnativo che, parola dell’assessore Campo, sarà in grado di soddisfare le aspettative dei ragusani e dei tanti turisti che affolleranno le vie della Città. Come è ormai consuetudine il Natale Barocco coinvolgerà Ragusa, Ibla, Marina di Ragusa e il Castello di Donnafugata, tra tradizione e innovazione, quanto meno per questa Amministrazione. Le novità sono rappresentate dal concerto di Baglioni, dal tradizionale mercatino di Natale, che quest’anno si evolve in Villaggio ossia un unico grande tendone in piazza San Giovanni, l’Happy Christmas Marina – Sculture di ghiaccio e Fate danzanti e poi reading di poesia, presentazioni di libri e tante, tante mostre.

Di sicuro un cenno di nota va fatto per la manifestazione “Natale a Ibla” e per l’iniziativa “Musica per l’Accoglienza”. “Natale a Ibla” promette di tramutare l’antico quartiere in un vero presepe a cielo aperto. Sono tantissimi, infatti, i presepi che impreziosiranno la nostra Ragusa Ibla, presepi artistici, come quello del maestro Criscione o il presepe di sabbia, e più convenzionali, ma sempre accuratissimi dei tanti privati, che apriranno le loro case per far ammirare le loro creazioni. “Musica per l’Accoglienza” è una vera e propria staffetta per la solidarietà. Saranno diversi infatti gli artisti che si alterneranno sul palco del Teatro Tenda, il prossimo 6 dicembre. Tra tutti spicca la nostra Deborah Iurato, ma anche il talento emergente Giò Di Tonno, Piero Cassano autore musicale dei Matia Bazar; Fabio Perversi tastierista e compositore dei Matia Bazar; Maria Grazia Fontana vocal coach di ‘Tale & Quale Show’ e l’attore Domenico Centamore. Come ricordano gli organizzatori dell’evento: il ricavato del costo del biglietto di ingresso, pari a 6 €, sarà interamente devoluto in beneficenza alla Fondazione Integra che, in partnership con il Comune di Ragusa, ha organizzato la manifestazione.

L’assessore assicura che l’intera manifestazione sia costata 70 mila euro (speriamo che questa somma non lieviti nel corso dei prossimi mesi, ndr.) una cifra calmierata anche grazie agli sponsor dei privati. Chi volesse controllare il cartellone può visitare il sito web del Comune o la pagina Fb del Natale Barocco, non oggi però, perché non l’hanno ancora aggiornata, ma siamo sicuri che nei prossimi giorni sarà tutto a posto. Buon Natale!

 

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles