Reteiblea

Sciopero generale Fiom. Una larga rappresentanza di Ragusa presente a Palermo

Sciopero generale Fiom. Una larga rappresentanza di Ragusa presente a Palermo
Novembre 27
17:25 2014

Significativa partecipazione del metalmeccanici della Fiom-Cgil di Ragusa in occasione dello sciopero generale della categoria tenutosi a Palermo. Lo sciopero di oggi chiude il ciclo di quattro grandi manifestazioni che oltre a Palermo si sono tenute a Milano a Napoli e a Cagliari nell’ambito delle otto ore di sciopero. La Manifestazione si è conclusa in piazza Verdi dove hanno preso la parola i delegati della Fiom, Miche Pagliaro, segretario della Cgil Sicilia, Roberto Mastrosimone, segretario Fiom Sicilia ed infine ha concluso Maurizio Landini Segretario Nazionale della Fiom. “I Lavoratori sono scesi in piazza –dichiara Francesco Maltese segretario generale della Fiom CGIL di Ragusa – contro le politiche di questo governo, per chiedere a gran voce l’estensione delle tutele e diritti contenuti nello statuto dei lavoratori a tutti i lavoratori, per difendere il Contratto collettivo Nazionale di Lavoro valorizzando la contrattazione di secondo livello come strumento migliorativo delle condizioni di lavoro e abolendo di conseguenza l’art 8 della legge 138 che consente deroghe a leggi e contratti, per ottenere l’estensione degli ammortizzatori a tutti i lavoratori e il potenziamento dei contratti di solidarietà anche in maniera espansive per favorire nuova occupazione, ed infine, difendere il diritto alla pensione con il ripristino della pensione di anzianità la riduzione dell’età pensionabile e la tutela degli esodati”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles