Reteiblea

“BANDIERA BLU 2015”. Al Comune di Ispica si lavora per raggiungere l’obiettivo

“BANDIERA BLU 2015”. Al Comune di Ispica si lavora per raggiungere l’obiettivo
novembre 27
15:44 2014

Si sono tenuti in Municipio due incontri dello Staff comunale “Bandiera Blu” durante i quali sono state delineate le procedure operative necessarie per la riconferma dell’ambito riconoscimento per il prossimo anno. Tali riunioni hanno fatto seguito all’Incontro Tecnico di Bandiera Blu del 23 ottobre scorso che, come ogni anno, la FEE ha organizzato a Roma per riunire i comuni Bandiera Blu. Nell’occasione l’assessore al Turismo, con specifica delega alla Bandiera Blu, Teresa Amendolagine ha personalmente ritirato il “Questionario 2015” che dovrà essere compilato e riconsegnato entro il 18 dicembre, pena la decadenza della città dalla candidatura. Durante il primo incontro dello Staff, per il quale erano presenti il sindaco Piero Rustico, il vicesindaco con delega all’ambiente Cesare Pellegrino, l’assessore Amendolagine, i dipendenti Giovanni Di Luca e Carmela Migliorino, nonché i tecnici Giuseppe Caschetto, Salvatore Migliorino e Riccardo Puglisi, è stata presa visione del Questionario e degli aggiornamenti delle procedure operative necessarie per la partecipazione alla selezione. L’assessore Amendolagine ha riferito ai presenti quanto è stato indicato nell’Incontro Tecnico nazionale e quali altre azioni devono essere messe in atto. Sono stati quindi assegnati, ad ogni membro dello Staff, gli incarichi specifici per procedere operativamente e, nel secondo incontro, è stata monitorata l’avvenuta prosecuzione della varie fasi.
«Il conseguimento della “Bandiera Blu” – sostiene il sindaco Piero Rustico – è un’onorificenza che dà serenità al cittadino, turista o residente che sia, perché sappiamo bene che è espressione di garanzia di sicurezza e qualità dell’ambiente. Inoltre, tale ambìto riconoscimento si afferma sempre come opportunità rilevante per le sorti dell’imprenditorialità pubblica e privata che l’Amministrazione Comunale non può non tenere in considerazione.»
«Gli incontri dello Staff sono principalmente stati occasione per prendere atto della rilevanza di tutto ciò che bisogna attuare nel corso dell’anno affinché il territorio e i cittadini possano rispondere a quei parametri che la FEE individua come basilari per ottenere la Certificazione ISO 9001-2008. Poiché il riconoscimento della Bandiera Blu ha valore solo per l’anno per il quale è stato assegnato e può essere revocato in ogni momento, lo Staff sta lavorando per produrre quanto necessario per corredare il Questionario di tutta la documentazione che attesti l’impegno portato avanti per garantire l’informazione e l’educazione del cittadino sulla tutela dell’ambiente, la qualità delle acque, la gestione dell’ambiente che sia eco-sostenibile e la sicurezza nelle spiagge – ha concluso l’assessore Teresa Amendolagine.»

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles