Reteiblea

Con i finanziamenti Pac infanzia raddoppiano i posti all’asilo nido comunale. Centodiciassette persone nei cantieri servizi

Con i finanziamenti Pac infanzia raddoppiano i posti all’asilo nido comunale. Centodiciassette persone nei cantieri servizi
Novembre 03
16:13 2014

Sono stati presentati questa mattina in conferenza stampa dal sindaco, Giuseppe Nicosia, dall’esperto alle Politiche sociali, Francesco Cannizzo, e dal dirigente del settore Servizi sociali, Salvatore Guadagnino, i finanziamenti del Pac (il piano di azione e coesione) Infanzia e dei primi dieci cantieri servizi.
Per il Pac Infanzia è stata finanziata la somma di 862.884 euro, che consentirà il mantenimento ed il potenziamento dell’asilo nido comunale ( che potrà ospitare non più trenta, ma sessanta bambini, con conseguente assunzione a tempo determinato di altri insegnanti) e l’erogazione di buoni di servizio a sostegno delle famiglie.
Per i cantieri servizi è stata finanziata la somma di 363.309 euro, che permetterà l’attivazione di dieci cantieri per il primo trimestre e l’impiego di 117 persone in servizi di supporto alle scuole, accudimento di anziani e disabili, raccolta differenziata porta a porta, pulizia di ville e giardini, accompagnamento di anziani non autosufficienti nelle aree cimiteriali, custodia e supporto alle strutture sportive comunali, pulizia spiagge, aree cimiteriali e mercato ittico, supporto agli uffici amministrativi, pulizia dei locali comunali, delle strutture sportive e dei centri diurni per anziani. Il finanziamento consentirà inoltre di attivare l’Home care Premium 2013 ed il programma di assistenza domiciliare in favore di utenti Inps.
“Ancora una volta – ha dichiarato il primo cittadino – i nostri uffici hanno dimostrato di saper lavorare bene, partecipando ai bandi regionali e ottenendo i finanziamenti richiesti. Grazie al Pac Infanzia, raddoppieranno i fruitori dell’asilo nido comunale e, di conseguenza, serviranno altri insegnanti. Le somme stanziate consentiranno anche di migliorare la struttura, dotandola di nuovi infissi, nuova pavimentazione e riscaldamento, e di acquistare attrezzature didattiche. Quanto ai cantieri servizi, Vittoria si è piazzata ai primi posti in graduatoria, e di questo non posso che essere soddisfatto. Offriremo una ciambella di salvataggio a 117 persone, che per tre mesi avranno un’occupazione”.
“Abbiamo appena incassato questo buon risultato – ha aggiunto Cannizzo – e siamo ora in attesa di altre buone notizie da Palermo. Lo scorso 30 ottobre abbiamo presentato diciotto istanze per i progetti che riguardano l’assistenza ai disabili gravi, e confidiamo nel finanziamento regionale”.
“Di carne al fuoco ce n’è tanta – ha concluso Guadagnino – e ci aspettiamo una risposta positiva anche per il Pac anziani”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles