Reteiblea

Fratelli d’Italia: “Centro d’accoglienza Scicli”….Facciamo Chiarezza”

Fratelli d’Italia: “Centro d’accoglienza Scicli”….Facciamo Chiarezza”
Novembre 01
13:012014

Crediamo sia opportuno fare chiarezza su questa vicenda onde scongiurare qualsiasi forma di allarmismo ancor prima dell’arrivo di queste persone, vittime già di violenze e traumi personali.
In una nota si esprimono i coordinatori di Fratelli d’Italia Scicli – Antonello Firullo e Bruno Lucenti- in merito all’ apertura del centro d’accoglienza a Scicli.
La recente norma sull’immigrazione prevede l’ospitalità di minori immigrati non accompagnati o maggiorenni immigrati, in strutture ubicate nei centri abitativi di ogni città, massimo nelle periferie e che ogni ospite abbia a disposizione circa 9 metri di spazio se trattasi di minore e 7,5 se maggiorenne.
Questo nuovo regolamento sollevato dai vertici nazionali in materia di immigrazione mira a non collocare queste persone ai margini della città e soprattutto a impedirne la “reclusione” in un ghetto. In questo modo verrebbero più monitorati e, “controllati”.
Di fatto la recente normativa spiega che, l’immigrato può percorrere le vie centrali della città a piedi e raggiungere i centri di aggregazione a lui più consoni come ad esempio le moschee.
Vorremmo focalizzare, altresì – continuano i due coordinatori – l’attenzione sull’ipotetico stravolgimento che queste persone potrebbero arrecare nei centri commerciali di Scicli.
Forse qualcuno si preoccupa di tutela di immagine piuttosto che fare gli interessi dei commercianti e credo che la presenza di queste persone non sia una minaccia da cui mantenere le distanze.
Crediamo sia fondamentale, tuttavia, garantire un’azione incisiva di ordine pubblico per monitorare le zone ed in questo modo impedire il fenomeno della clandestinità anche se, sempre nel rispetto delle norme italiane, queste persone devono obbligatoriamente essere identificate tramite le impronte digitali.

Riteniamo che si debbano abbassare i toni – concludono Firullo e Lucenti – nel rispetto delle proprie idee e ideologie cercando di sfruttare le risorse e trovare adeguate soluzioni.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles