Reteiblea

Calcio: Ragusa-Gela (ore 14,30), c’era una volta…

Novembre 01
15:55 2014

1rg014In grave crisi di risultati, un punto in quattro gare nonostante il buon gioco espresso, il Ragusa 2014 ritorna al Selvaggio (ore 14,30) dopo la sconfitta di Catania contro il Gela Calcio, una gara in meno e due volte i punti azzurri. Con alle spalle un passato per entrambe ben migliore dell’attuale e sempre onorata da gare ad alto tasso d’intensità agonistica ed emotiva (indimenticabile nel 1975 a Gela l’assedio alla troupe di Teleiblea), la sfida vede la squadra di Salvatore Utro alla spasmodica ricerca del “colpo buono” che risollevi morale e classifica, allontanando amarezze e rischi di “veleni”. Purtroppo per i locali, almeno stando alla carta, la forza e la determinazione dei gelesi, forse i maggiori favoriti per il salto in Eccellenza, non fanno apparire la gara l’ideale per invertire la marea: a maggior ragione vista l’assenza per squalifica del bomber Vicari, solo in parte compensata dai rientri di Li Castri e Nigro. Ma gli azzurri non possono cedere altro terreno, a prescindere dalla caratura del rivale di turno, a dovranno giocare senza pensare alla differenza in classifica puntando al bersaglio grosso: traguardo sicuramente non facile da tagliare, ma alla porta di una squadra più convinta, cattiva e, perché no, si spera anche un pizzico più fortunata rispetto alle ultime giornate.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles