Reteiblea

Smart city. La questione Meridionale e l’immobilismo dei grillini

Smart city. La questione Meridionale e l’immobilismo dei grillini
Ottobre 29
16:54 2014

Da poco è stato pubblicato il report sullo studio redatto dal Terzo Forum della Pubblica amministrazione. Stiamo parlando di smart city ossia di come la cosa pubblica possa essere amministrata in modo più efficiente. Ed è il consigliere Carmelo Ialacqua a porre, ancora una volta, la questione delle città intelligenti, che come lui stesso ha precisato, due giorni fa, in Consiglio comunale, non è una questione intellettualistica, ma riguarda soluzioni concrete a problemi reali.

Prende spunto da questo report l’esponente del Movimento città per provare a dare una sferzata all’Amministrazione, perché i dati sono drammatici, perché la situazione è grave, perché l’Amministrazione, pare, non sentirci da quell’orecchio. Il problema è uno, Ialacqua lo denuncia da tempo: questa maggioranza non ha alcuna strategia per la Città.

A causa della crisi, ma non solo, dichiara Ialacqua, Ragusa è ripiegata su se stessa, quella che un tempo fu l’isola nell’isola non esiste più. I dati che riguardano la nostra provincia sono drammatici, è un problema che riguarda tutto il meridione ed ancor di più la nostra Sicilia, che occupa, nelle varie classifiche stilate dal forum, solo gli ultimi posti. Parliamo di governace, di ambiente, di mobilità, di economia, cioè di tutti gli aspetti che riguardano la vita di una società. Come ricorda Ialacqua su 106 città, la prima città del meridione si trova al 66esimo posto, mentre le nove provincie siciliane occupano la coda della classifica, Ragusa non è da meno.

Di seguito pubblichiamo cinque tabelle di sicuro più esaustive di tante parole.

generale

 

governance

 

 

economia

 

cultura_eventi

 

ambiente

 

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles