Reteiblea

Basket f: tutti invitati al “poker”, PalaMinardi ore 20,30

Basket f: tutti invitati al “poker”, PalaMinardi ore 20,30
Ottobre 22
09:43 2014

Prima infrasettimanale della stagione per la Passalacqua e “serata poker” con attesi in tanti (oltre un migliaio) attorno al “tavolo parquet” del PalaMinardi (ore 20,30, arbitri Nicolini, Cappello e Trifiletti). Dopo la convincente affermazione a Battipaglia (terza di fila) la cocapolista biancoverde, già in fuga a punteggio pieno col solito Schio, trova la novità Vigarano: neopromossa ancora a zero ma di buona caratura, che si affida molto al contropiede sfruttando le sue doti di squadra “fisica”, grintosa, abituata a correre molto e veloce. Seguita con attenzione dallo staff Passalacqua sia nel precampionato sia nei primi tre turni di campionato, la Pallacanestro Vigarano (di Vigarano Mainarda, alle porte di Ferrara, circa 8000 abitanti) è guidata da coach Raffaele Ravagni, vanta nomi di rilievo come l’esperta Francesca Zara, l’ex Martina Bestagno (la più alta, 189 cm, Giulia Moroni, le tre straniere (la serba Cirov, la nigeriana Ugoka e la statunitense Marshal) e vale di sicuro più della sua classifica: in pratica la tipica avversaria da affrontare con la massima concentrazione. Copione ben noto per la Passalacqua, che sta sempre meglio mettendo a punto la carburazione e, che pur guardandosi bene dal sottovalutare l’impegno, appare, comunque, netta favorita. Come sempre il quintetto biancoverde potrà contare sul caldo e continuo supporto di una tifoseria entusiasta per il rendimento della squadra, tanto diversa rispetto allo scorso ma altrettanto competitiva, più versatile e con ancora più “punte”.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles