Reteiblea

Scicli. I Carabinieri arrestano tre spacciatori

Scicli. I Carabinieri arrestano tre spacciatori
ottobre 18
13:48 2014

Nella serata di ieri 17 ottobre 2014, i Carabinieri della Tenenza di Scicli hanno effettuato un blitz antidroga su tutto il territorio di competenza.
Sono stati effettuati molteplici controlli su soggetti dediti a tale tipo di reato ed in particolare, i militari dell’Arma, nel corso del servizio hanno setacciato tutte zone notoriamente frequentate da giovani dediti al consumo e allo spaccio di stupefacenti.
Infatti, proprio durante un appostamento, hanno notato un’autovettura, con tre persone a bordo, che effettuava dei movimenti sospetti.
Dopo averne seguito gli spostamenti per alcuni minuti, gli investigatori, avendo ormai la certezza che i giovani a bordo dell’autovettura stavano compiendo qualcosa di strano, decidevano di intervenire e, pertanto, la sottoponevano a controllo.
A bordo del mezzo venivano sorpresi: Nicotra Giovanni, vittoriese classe ’66, La Guardia Concetta, classe ’88, entrambi già noti alle forze dell’ordine, e Bonuomo Guglielmo, sciclitano, classe ’90. i predetti soggetti, tra cui il Nicotra con precedenti specifici in materia di stupefacenti e, quindi, i Carabinieri procedevano ad effettuare perquisizione personale e veicolare.
Infatti, il sospetto dei militari dell’Arma diventava fondato, tanto che, nel corso della perquisizione, La Guardia Concetta veniva trovata in possesso di un involucro in cellophane contenente circa 20 gr. di Cocaina, altri cinque involucri di carta stagnola contenenti complessivamente circa 20 gr. di Marijuana opportunamente nascosta nella biancheria intima, tanto che si è reso necessario farla perquisire da una vigilessa della polizia municipale di Scicli, nonché della somma contante di 200 euro.
In seguito, la perquisizione veniva estesa al domicilio ove, inoltre, veniva trovato un bilancino elettronico di precisione, utilizzato per pesare la droga, nonché la somma contante di circa 310 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.
I tre soggetti venivano condotti presso la Caserma della Tenenza di Scicli ove al termine degli accertamenti, venivano dichiarati in stato d’arresto per il reato, di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, in concorso e così come disposto dal Sostituto Procuratore di turno presso la Procura di Ragusa, Dott.ssa Monica Monego, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.
La sostanza stupefacente, sequestrata sarà inviata, successivamente, al laboratorio analisi per gli accertamenti finalizzati a stabilire il principio attivo di essa e quindi stabilire le possibili dosi ricavabili.
Le indagini proseguono al fine di stabilire il canale di approvvigionamento dello stupefacente sequestrato che si ritiene fosse destinato a rifornire i giovani frequentatori della movida sciclitana e delle zone limitrofe.
I controlli antidroga, disposti dal Comandante Provinciale di Ragusa, Ten. Col. Fragassi, che si è complimentato con i militari operanti per l’ottimo successo investigativo, proseguiranno sistematicamente anche in futuro, proprio per debellare l’annoso fenomeno del consumo e dello spaccio di stupefacenti, vera piaga sociale.
Si allegano foto dello stupefacente sequestrato e degli arrestati.

scicli

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles