Reteiblea

La tosap a Ragusa e la schizofrenia dei grillini

La tosap a Ragusa e la schizofrenia dei grillini
ottobre 15
20:05 2014

Riceviamo e pubblichiamo.

“E all’improvviso – dichiarano Maurizio Tumino, Giuseppe Lo Destro, Giorgio Mirabella, Gianluca Morando e Angelo La Porta – ci si accorge che ciò che è stato fatto in passato è SBAGLIATO. Dopo avere nei primi giorni successivi all’insediamento contravvenzionato i proprietari delle abitazioni che non avevano regolarizzato i passi carrai di accesso ai garage di propria pertinenza e dopo aver chiesto agli stessi di pagare CINQUE ANNI pregressi di TASSA di occupazione di suolo pubblico, oggi tutto ad un tratto ci si professa vergini e si prova a raccontare una novità. Noi consiglieri di opposizione avevamo già rappresentato, per tempo, la problematica ma siamo rimasti come al solito INASCOLTATI. Se a questo aggiungiamo che il movimento cinque stelle ed il movimento partecipiamo non hanno inteso accogliere il NOSTRO suggerimento di ESENTARE la TOSAP per 24 mesi per le attività commerciali già esistenti nel centro storico delimitato dal perimetro della legge regionale 61/81 allora diventa facile intuire il nostro atteggiamento in aula.

Sarebbe stato corretto dare un incentivo a chi oggi, nonostante la crisi e le difficoltà, mantiene aperte le saracinesche del centro storico consentendo a diverse famiglie di Ragusa, nonostante tutto, di potere vivere in serenità.
Confidiamo che la NUOVA MAGGIORANZA, che sostiene il Sindaco Piccitto, metta da parte l’acredine e l’astio verso di chi si occupa realmente dei bisogni della città tanto si doveva per amore della verità”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles