Reteiblea

Comiso. La Festa dell’Unità è stata l’occasione per fare il punto sull’attività politica

Comiso. La Festa dell’Unità è stata l’occasione per fare il punto sull’attività politica
ottobre 14
18:24 2014

Si è conclusa positivamente la due giorni della Festa dell’Unità 2014, organizzata dal Partito Democratico di Comiso sabato 12 e domenica 13 Ottobre in piazza Fonte Diana. Il punto cardine di quest’anno è stato l’incontro tra la città e gli amministratori della giunta casmenea che, oltre a raccontare ciò che in più di un anno è stato fatto, ha anche anticipato tutto quello che è in programma. Interessante e partecipata anche l’intervista all’On. Pippo Digiacomo, che ha approfondito le tematiche “Sanità” e “Aeroporto di Comiso”. Molte inoltre sono state le domande e le segnalazioni fatte dai cittadini presenti, con i quali, particolarmente nella giornata di domenica, il Sindaco Filippo Spataro, si è intrattenuto in un comizio affollato e partecipato. Sul piatto tutti i problemi che oggi attanagliano la nostra comunità e non solo.

“In qualità di segretaria di circolo – dichiara Claudia Belluardo – sono soddisfatta che il PD, ancora una volta e come nello spirito stesso del partito, sia presente tra la gente e in città. Un partito che con la gente discute, con la gente si incontra e, perché no, con la gente fa festa. Il PD si attesta ancora come il partito del dialogo, del confronto sia all’interno che all’esterno, raccogliendo istanze, problemi ma anche le proposte che la città mette in campo. La nostra è una politica di “sevizio” che ci mette all’ascolto, per essere vicini ai bisogni dei nostri concittadini. Le nostre strategie politiche vengono scritte proprio grazie a tutti coloro che si confrontano, che vogliono e credono in una politica partecipata senza pregiudizi di appartenenza. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita della Festa dell’Unità 2014, a cominciare da tutta la Segreteria del PD. Ringrazio anche il segretario provinciale, Giovanni Denaro, che non ha fatto mancare la sua presenza”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles