Reteiblea

Rugby B: seconda sconfitta di fila per il Padua

Ottobre 12
22:40 2014

Sovpadeconda grande della serie B dopo il Benevento, e seconda sconfitta di fila per il Padua Rugby, superato nettamente (3-39) in via della Costituzione dall’Amatori Catania. Davanti a circa trecento spettatori, richiamati anche dalla presenza di tre grandi ex (Vinti, Ferrara e Calamaro) tra i biancorossi, il quindici di Guillermo Montez partiva bene, ma la fiammata, purtroppo, aveva breve durata: in più, ai tre (inusuali) errori di Peppe Iacono su calci piazzati “abbordabili”, gli etnei rispondevano con mete e piazzati. Così il tempo si chiudeva sul 3-20, col capitano biancazzurro che nel recupero centrava finalmente i pali. Nella ripresa la sperata reazione dei padroni di casa non arrivava: l’Amatori invece allungava e prendeva il bonus offensivo con la quarta meta, seguita a metà tempo dalla quinta messa a segno, alla sua maniera, da Andrea Ferrara. Fino al termine non accadeva più nulla, nonostante gli sforzi del Padua alla ricerca della meta della bandiera. Una prova certamente non positiva, anche se con un calendario iniziale così duro (subito le due più forti) non era facile fare meglio: ma + chiaro che l’inversione di rotta è assolutamente necessaria e irrimandabile, anche se il prossimo impegno vedrà il Padua sul (difficile) terreno dell’Amatori Messina. Alle 12 si erano affrontate le under 18: ancora vittoria dei catanesi, ma di misura (10-8) e solo nelle battute finali. Prima della gara under la graditissima visita del Vescovo Paolo Urso, che ha benedetto l’impianto e dato il calcio d’inizio: onorata e commossa, la società lo ha nominato presidente onorario.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles