Reteiblea

Ragusa. Saranno posizionate vicino a ville e giardini pubblici le compostiere collettive

Ragusa. Saranno posizionate vicino a ville e giardini pubblici le compostiere collettive
Ottobre 07
20:06 2014

Un progetto di compostaggio collettivo negli spazi verdi della città per chi non ha siti privati o condominiali disponibili. E’ l’atto d’indirizzo che stamani la giunta municipale ha deliberato in tema di servizio di igiene ambientale. Al dirigente del Settore IV, oltre alla redazione del progetto, è stato dato mandato di individuare, attraverso il servizio Verde Pubblico, spazi idonei in corrispondenza di ville e giardini pubblici dove allocare le compostiere collettive. Per ogni sito potranno essere coinvolte massimo 15 famiglie, individuando un responsabile tra le famiglie o tra le associazioni volontarie del settore. Altra direttiva, contenuta nella stessa deliberazione, riferita all’impresa Busso che attualmente gestisce il servizio di igiene ambientale, riguarda l’aumento della percentuale di raccolta differenziata attraverso il potenziamento del numero di cassonetti per la raccolta differenziata di carta, plastica, vetro e lattine in alluminio ed il potenziamento della comunicazione sulla raccolta differenziata, specie sulla possibilità di ottenere una compostiera in comodato d’uso gratuito, ottenendo così uno sconto del 20% sulla Tari, e sul sistema di pesatura all’interno del Centro Comunale di Raccolta che prevede meccanismi di premialità a chi conferisce frazioni differenziabili di rifiuti. “E’ un atto importante – ribadiscono il sindaco Federico Piccitto e l’assessore all’Ambiente Antonio Zanotto – per incentivare la raccolta differenziata e ridurre i costi del servizio, coinvolgendo sempre più cittadini nelle pratiche di differenziazione ed utilizzo dei rifiuti, con il doppio vantaggio per le famiglie di ottenere sconti sui relativi tributi e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente ed alla tutela igienico-sanitaria”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles