Reteiblea

Rugby C1: AudaxClan battuto di misura nel pantano

Ottobre 06
17:30 2014

raxc1Sotto una pioggia battente, l’AudaxClan ha iniziato il torneo di C1 con una onorevole sconfitta (bonus difensivo sfiorato) casalinga contro la titolata Nissa. Le condizioni del terreno di gioco, sempre peggiori col passare dei minuti, hanno impedito al quindici di Alessandro Dipasquale di sfruttare a dovere la qualità dei suoi tre quarti, inoltre hanno inevitabilmente limitato il tasso tecnico del gioco: ma quanto perso in tecnica è stato guadagnato in intensità, con ottanta minuti di battaglia senza risparmio. I gialloneri hanno perso 3-11, pagando salato le espulsioni a tempo, che in alcuni momenti hanno comportato anche due uomini in meno. Ospiti in vantaggio su piazzato a metà primo tempo, con giallo a Salvatore Bellina: poco dopo altro giallo, Rac in tredici e Nissa a meta non trasformata (0-8). Nella ripresa, sebbene iniziata ancora in inferiorità numerica, il Rac andava all’attacco, riducendo presto le distanze con un piazzato di S. Bellina (3-8). Era il momento del massimo sforzo per i gialloneri, favorito anche da un giallo per gli ospiti, ma il fondo campo frenava i tre quarti, agevolando la già ottima organizzazione difensiva nissena: poi un improvviso piazzato ospite ampliava il distacco, chiudendo il conto. Nonostante la sconfitta, coach Dipasquale ha lodato la prestazione contro rivali molto forti affrontati in condizioni ambientali difficili, chiara riprova del gran lavoro dei preparatori atletici Erman Dinatale e Giuseppe Ficicchia, ribadendo la sua fiducia nelle possibilità della squadra e nella pronta ripresa.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles