Reteiblea

Rugby B: dura botta per il rimaneggiato Padua a Benevento

Ottobre 06
17:27 2014

padbenvImpatto subito durissimo con il campionato di serie B per il Padua Rugby, battuto a Benevento con un pesante 53-10. Nove mete al passivo contro una sola all’attivo, però era un Padua d’emergenza, con qualche elemento non in buone condizioni e molte assenze importanti nel pacchetto di mischia. La differenza negli avanti alla fine si è rivelata determinante, come spiegano bene le cinque mete su touche dai 5 metri, in più non sono mancati gli errori arbitrali: ma gli iblei non accampano certo scuse e riconoscono la superiorità sannita. “Il Benevento è una grande squadra e ha vinto con pieno merito”, lo ammette per primo proprio coach Montes, pur rimarcando le tante assenze tra i suoi. Il punteggio ha visto i padroni di casa sempre avanti, con la sfilza di mete iniziata già nei primi minuti: il Padua ha tenuto abbastanza bene fino a metà primo tempo (piazzato di Peppe Iacono per il 3-10, meta di Cristian Iacono trasformata dal fratello Peppe per il 10-17), poi i locali hanno decisamente allungato facendo crescere il vantaggio fino al conclusivo 53-10. La trasferta beneventana ha segnato l’esordio in prima squadra per i giovani Alessandro Cappa, Ruben La Rocca, Aldo Incarbone e Carlo Firrito: quattro ragazzi validi sui quali la squadra potrà di sicuro fare affidamento per il futuro. Domenica la prima in casa (via della Costituzione, ore 15,30) con il mitico Amatori Catania, nel ricordo di qualche grande impresa per il Padua degli anni d’oro

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles