Reteiblea

Fissato il calendario per il piano di attuazione per l’energia sostenibile

Fissato il calendario per il piano di attuazione per l’energia sostenibile
Settembre 29
18:20 2014

L’Amministrazione Comunale ha fissato il calendario dei tavoli tecnici tematici con le associazioni di categoria, quelle profit e no-profit, dei rappresentanti degli ordini professionali ed enti interessati per l’elaborazione, in tempi ragionevolmente rapidi, della proposta finale del Piano di attuazione per l’energia sostenibile. Ciò a chiusura della fase di concertazione preliminare relativa all’elaborazione del predetto PAES.

Sulla base dei contributi finora pervenuti, distribuiti secondo una graduatoria stilata dagli uffici tecnici comunali rispetto al grado di condivisione degli intenti, sono stati previsti tre appuntamenti.
Il primo, riguardante Mobilità e Turismo sostenibile, è in programma giovedì 2 ottobre, alle ore 15,30, presso l’Aula Consiliare. Tra le iniziative figurano il Car sharing, il Bike Sharing ed il Car Pooling.
Il secondo momento di confronto, in programma giovedì 9 ottobre, si concentrerà sui controlli ed incentivi nel settore edile. Tra le proposte dell’Amministrazione spicca, istituti scolastici cittadini, passaggio dalle caldaie a gasolio a sistemi combinati di biomassa a km 0 e solare termodinamico ed in alternativa fotovoltaico. Nello stesso programma figurano inoltre progetti riguardanti lo sviluppo delle energie rinnovabili, nonché la modifica dei piani urbanistici per l’inserimento di soluzioni tese alla cosiddetta “diminuzione entropica”, come, ad esempio, la creazione di strutture per il riuso delle acque grigie e la realizzazione di spazi verdi dedicati al compostaggio.
L’ultimo tavolo tecnico, che chiuderà questa seconda fase, è in programma giovedì 16 ottobre. Il tema attenzionato sarà quello dell’energia sostenibile con l’ incentivazione dell’imprenditoria legata al riuso, al riciclo ed all’energia rinnovabile, all’irrigazione fotovoltaica, alla refrigerazione solare, al Condominio Smart “Zero” ed alcune delle proposte presentate dall’Amministrazione comunale, che saranno discusse in tale occasione.
“Il Paes – afferma l’Assessore comunale all’Energia, Antonio Zanotto – fonda la sua piena efficacia nella riduzione dei consumi energetici da fonti non rinnovabili e nella contemporanea diffusione di iniziative e progetti di consumo da fonti rinnovabili e sopratutto sostenibili. La strada intrapresa dall’Amministrazione Comunale è quella di consentire che tale strumento, ben direzionato ed inserito in un percorso di collaborazione e confronto con i cittadini e le imprese iblee, rappresenti un’occasione preziosa per assicurare sia una continuità in termini di risultati, sia la necessaria tutela dell’ambiente. I tre tavoli di confronto tematico già calendarizzati – conclude l’assessore Zanotto – rappresentano quindi il passaggio successivo, ed irrinunciabile, per giungere, in tempi rapidi, all’elaborazione di una proposta definita e, soprattutto, condivisa”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles