Reteiblea

Solo Comiso e Vittoria nella segreteria provinciale del Pd

Solo Comiso e Vittoria nella segreteria provinciale del Pd
Settembre 04
16:09 2014

Oggi, in via Natalelli, Giovanni Denaro, ha presentato la nuova segreteria provinciale del Partito democratico.
Angela Barone e Biagio Taranto (vice segretari), Gaetano Gaglio (organizzazione), Angelo Fraschilla (tesoriere) e poi Claudia Micchicé (Santa Croce), Valentina Spata (Ragusa) e Mattia Moltisanti (Ispica).
Questo il nuovo establishment del partito provinciale. Un partito fortissimamente a trazione ipparina e forse non poteva essere altrimenti, viste le aspre polemiche dei mesi scorsi ed in particolar modo dopo l’elezione del tesoriere e del presidente, avvenuta il 4 luglio scorso, osteggiata da una parte del Partito democratico; nonostante non venne raggiunto il numero legale, Denaro decise per procedette con le votazioni.
Oggi, di assenti ce ne erano un bel po’ e per giunta di peso. Innanzitutto è risultato anomala l’assenza di un rappresentante di Pozzallo, tipo Paoletta Susino, visto che durante la conferenza stampa sono state spese tante parole sugli immigrati e sul come questo fenomeno non può essere ignorato dal Pd, visto l’incidenza che ha sulla città di Pozzallo e sui suoi cittadini.
Ma non solo Pozzallo, infatti anche Ragusa è stata in qualche modo ignorata dal segretario e snobbata dagli esponenti della città. Alla conferenza stampa, infatti, né il primo né il terzo circolo erano presenti, quindi neanche i due consiglieri comunali, D’Asta e Massari. Che il Pd sia vissuto da una frattura drammatica lo si sapeva e proprio per questo che ci si aspettava un gesto distensivo da parte del segretario nei confronti di questa ipotetica minoranza, ma nulla è stato fatto in questa direzione.
Punzecchiato dai giornalisti, il segretario Denaro si lascia andare ad una dichiarazione un po’ avventata ossia che gli assenti sono tali perché in qualche modo non riconoscono il Pd, invero non riconoscono lui come segretario e perciò hanno deciso di rivolgersi ad un arbitro terzo, il segretario Raciti, affinché possa fare, una volta per tutte, chiarezza e portare un po’ di pace in questo povero Partito democratico. Una frattura che diviene ancora più profonda se si considera l’ingresso, in segreteria, di Valentina Spata, che Denaro ha definito il secondo membro per la città di Ragusa. Una dichiarazione un po’ tirata per i capelli, visto gli enormi interessi che la Spata ha nel vittoriese e la sua storica vicinanza al sindaco Nicosia.
Insomma un Pd ed una segreteria a trattazione ipparina.
Alla fine della conferenza il segretario annuncia ben due feste del partito, la classica Festa dell’Unità, che verrà fatta a Ibla, ed una kermesse, ricca di ospiti, politici e giornalisti, che si terrà il prossimo 13 settembre al teatro Naselli di Comiso. La strada sembra tracciata.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles