Reteiblea

La polizia denuncia 4 vittoriesi per furto e ricettazione

La polizia denuncia 4 vittoriesi per furto e ricettazione
Agosto 08
18:24 2014

Tra i mesi di dicembre 2013 e maggio 2014 sono stati tre i furti aggravati ai danni di negozi di telefonia ubicati tra Enna e Piazza Armerina e due i tentativi posti in essere ai danni di altrettante attività commerciali.

Complessivamente sono stati rubati una trentina di smartphone del valore unitario compreso tra i 300 ed i 700 euro circa, nonché 3 notebook.

Le indagini della Polizia hanno consentito di identificare i componenti della banda; si tratta di quattro giovani vittoriesi:
B. A. del 1995;
T. D. del 1993;
C. C. del 1988;
R. I. del 1990,

tutti gravati da precedenti anche specifici, che nottetempo, dopo avere infranto le vetrine delle attività commerciali, si sono introdotti all’interno facendo incetta di smartphone e notebook di ultima generazione.

Oltre ad essi, sono indagati per ricettazione di una parte dei dispositivi mobili rubati altri 14 soggetti, prevalentemente residente nella zona di Vittoria.

Dopo i colpi, infatti, i malviventi rivendevano la refurtiva a prezzi inferiori a quelli di mercato ad acquirenti della propria cittadina.

Proprio nella mattina di giovedì 7 agosto, gli agenti delle Squadre Mobili di Enna, Ragusa e del Commissariato di P.S. di Vittoria hanno esperito numerose perquisizioni su delega del sostituto procuratore di Enna dr. Ferdinando LO CASCIO, a seguito delle quali sono stati recuperati numerosi dispositivi mobili tra quelli asportati.

Nello stesso contesto sono stati anche sequestrati a V.J. del 1989 circa 20 grammi di stupefacente del tipo marijuana.
Quest’ultimo è stato denunciato all’A.G. per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles