Reteiblea

L’on. Ragusa risponde alle critiche del Pd di Pozzallo

L’on. Ragusa risponde alle critiche del Pd di Pozzallo
agosto 06
12:22 2014

“Non riesco, sinceramente, a capacitarmi circa il tenore delle polemiche sollevate dal circolo Pd di Pozzallo e dal segretario Francesco Ammatuna. Il fatto che al Comune della città marittima sia stato destinato mezzo milione di euro per risarcirlo dai continui problemi patiti a causa delle emergenze umanitarie determinate dagli sbarchi deve diventare elemento trainante per poterci fare sperare in qualcosa di meglio. E non motivo di contrapposizione”.

Lo dice l’on. Orazio Ragusa rispondendo alle critiche provenienti dai democratici di Pozzallo in seguito alla comunicazione sull’arrivo dei fondi previsti dalla Finanziaria che dovranno essere utilizzati dall’ente locale della cittadina iblea per la realizzazione di interventi finalizzati a favorirne il rilancio, la gestione corrente nonché la riqualificazione urbanistica e gli interventi infrastrutturali. “Ammatuna si lamenta del fatto – prosegue l’on. Ragusa – che inizialmente il Governo Crocetta aveva previsto, in proposito, la somma di 750mila euro e che quindi la somma di mezzo milione di euro sarebbe da ritenere una sorta di contentino, nulla di cui vantarsi, e che, per questo motivo, il sottoscritto non avrebbe svolto bene la propria attività in aula. E se ponessimo le cose da una prospettiva diversa? Se dicessimo, cioè, ad Ammatuna che il rischio che abbiamo corso è che sembrava di non dovere portare a casa neppure queste somme e che, quindi, ci sarebbe stata una ulteriore penalizzazione per un Comune, quello di Pozzallo appunto, alle prese con una situazione difficile da quando è incrementato il numero degli sbarchi? E se aggiungessimo che, stando così le cose, in commissione Bilancio prima e in aula dopo ho cercato di rispondere al fuoco di fila di chi riteneva che queste somme, il mezzo milione destinato a Pozzallo, potessero finire altrove? Purtroppo, il segretario del Pd parla senza conoscere bene le dinamiche sia della commissione che dell’aula”.
“Con tutto questo – aggiunge l’on. Ragusa – siccome, di questi tempi, il principale obiettivo che dobbiamo porci è quello di attivare tutti i canali possibili ed immaginabili nel tentativo di drenare risorse sul nostro territorio, invito Francesco Ammatuna e i democratici di Pozzallo a fare squadra. Fare squadra è l’unica risposta che possiamo dare per cercare di portare avanti le istanze dei nostri territori all’Assemblea regionale. Qui, nessuno è malato di protagonismo. Ma non credo sia neppure opportuno demolire i passi in avanti che si compiono. Ripeto, la sinergia, in questa fase storica, è la strategia tattica più importante che si possa adottare. Per cui invito gli amici del Pd di Pozzallo, invece di criticare, a trovare le giuste occasioni per coordinarsi tutti assieme, facendo in modo che in città arrivino altre risorse oltre al mezzo milione di euro già destinato dalla Regione”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles