Reteiblea

Il presidente Di Falco risponde al senatore Mauro sull’espulsione del consigliere Artini dall’aula

Il presidente Di Falco risponde al senatore Mauro sull’espulsione del consigliere Artini dall’aula
luglio 23
14:53 2014

Il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Di Falco, replica alle dichiarazioni rilasciate agli organi di informazione dal senatore Giovanni Mauro, che a proposito dell’allontanamento del consigliere Salvatore Artini dall’aula nel corso dell’ultima seduta consiliare ha accusato Di Falco di avere “approfittato delle prerogative del suo ruolo” e di avere agito “prevaricando sulla libertà del consigliere Artini”.
“Finora – afferma il presidente del Consiglio comunale – non ho volutamente risposto agli attacchi che mi sono stati mossi da alcune forze consiliari e che non condivido, proprio perché ritengo che sull’argomento ci sia poco da discutere, trattandosi di mera applicazione di norme statutarie. Ma leggere che persino il senatore Giovanni Mauro si è voluto spendere per quest’argomento mi fa sorridere e al contempo mi induce a rompere la consegna del silenzio. Siccome non ho avuto il piacere di vedere Mauro in nessuna delle iniziative organizzate dal Consiglio comunale, e mi riferisco alle sedute aperte in materia di ciclone Athos o di sciopero dei trasporti o di chiusura del distaccamento della Polstrada, mi pare del tutto fuori luogo la sua presa di posizione di queste ore, dal momento che l’argomento non riguarda problemi della città quanto piuttosto di un consigliere comunale un po’ troppo indisciplinato. Respingo quindi al mittente le accuse, anche perché sembrano mosse sotto dettatura, e invito il senatore Mauro ad essere presente, oltre che alla processione del Venerdì santo, anche alle iniziative organizzate per dare soluzione ai problemi cittadini, che certo non sono quelli da lui individuati con quest’ultima sortita”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles