Reteiblea

Il 24 luglio “Festa del gatto” al Rifugio sanitario di Ragusa

Il 24 luglio “Festa del gatto” al Rifugio sanitario di Ragusa
Luglio 19
13:012014

E’ dedicata agli amici gatti la prima edizione della festa animalista “CariAmici”, occasione imperdibile per conoscere i felini ospiti da cinque mesi nel Rifugio Sanitario comunale di Ragusa. Una realtà che, sinora, è stata meno visibile, ma che, grazie alla “Festa del gatto” che si svolgerà giovedì 24 luglio, dalle 19 alle 23.00, farà guadagnare notorietà ai dieci mici che vivono nei due box appositamente riservati a loro, così come prevede la legge, all’interno del Rifugio situato nella prima fase della zona industriale del capoluogo. Questi felini sono sopravvissuti ad incidenti stradali e malattie grazie alle amorevoli cure degli operatori e volontari dell’associazione Aida che gestisce il Rifugio Sanitario del capoluogo. “I nostri dieci amici gatti – spiega la responsabile del Rifugio Sanitario, Serena Augello – sono ormai giunti alla fase conclusiva della loro guarigione e quindi sono pronti per l’adozione e per ricevere un gesto d’amore da futuri padroni che li accolgano nelle loro case. Sino a questo momento abbiamo soddisfatto oltre l’80 per cento delle richieste di cure e ospitalità per gatti randagi e bisognosi di soccorso: ma vogliamo migliorare questa percentuale, incentivando l’adozione dei gattini e creando nuovi posti di accoglienza per altri felini bisognosi di cure e soprattutto, vogliamo migliorare la vivibilità dei box”. L’iniziativa “Cari Amici” di Aida è finalizzata, oltre che ad incentivare l’adozione dei gatti, a raccogliere fondi, per attrezzare e arricchire gli ambienti dei box rifugio dei gatti.

Il 24 luglio i volontari Aida metteranno in vendita vari gadget, fra cui i “bisco miao”, e allestiranno un banchetto con una provetta truccatrice che farà la gioia dei più piccoli, creando su richiesta fantasiose faccine feline nei visi dei bimbi. La festa “CariAmici” è organizzata da Aida, l’Associazione iblea diritti animali, in collaborazione con l’assessorato alla Tutela degli animali del Comune di Ragusa. “Abbiamo voluto sostenere l’evento di giovedì prossimo – spiega l’assessore al ramo Stefania Campo – perché per la prima volta il Rifugio Sanitario comunale potrà diventare, grazie a questa occasione, un luogo di interazione fra cittadini e animalisti che dedicano tempo e amore ai gatti, cercando di attuare, il più possibile, lo spirito della legge che tutela i felini”.

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles