Reteiblea

Ispica. Inaugurata “PATRONart” sulla Madonna del Carmine

Ispica. Inaugurata “PATRONart” sulla Madonna del Carmine
Luglio 15
18:342014

È stata inaugurata venerdì 11 scorso dal sindaco Piero Rustico, dall’assessore alla cultura Teresa Amendolagine e dal rettore del Santuario del Carmine don Giuseppe Stella, la mostra denominata “PATRONart” allestita nell’ambito dei festeggiamenti organizzati in onore della Patrona della città. È stata creata l’occasione per esporre oggetti sacri che ben si integrano con l’ambiente in cui la mostra è stata organizzata dal “Comitato Madonna del Carmine”. Infatti, l’Auditorium “Madre Crocifissa Curcio”, un tempo chiesa di “Sant’Anna”, è subito apparso come luogo ideale per portare fuori i simulacri, i quadri, i paramenti e gli oggetti sacri vari che solitamente sono custoditi nella sacrestia della chiesa della “Madonna del Carmine”. Con questa occasione il “Comitato Madonna del Carmine” ha reso ai cittadini un’opportunità per porre l’attenzione su un patrimonio che testimonia l’antichità della chiesa e della devozione alla Madonna da parte della città di Ispica. Ciò si evince particolarmente dai simulacri presenti tra i quali emergono i due molto antichi raffiguranti la Madonna in onore della quale la chiesa è stata eretta. Prima di salutare, il Sindaco ha lasciato nel libro delle firme la sua sentita ammirazione affermando: «La memoria di un popolo si coltiva anche con iniziative di questo genere. “Patronart” costituisce una grande occasione per la nostra comunità cittadina di conoscere per ricordare e tramandare. Complimenti, dunque, al Comitato per questa lodevole mostra che impreziosisce notevolmente la festa di quest’anno. Ad maiora». Al messaggio del Sindaco ha fatto seguito, sempre nel libro delle firme, quello dell’assessore Amendolagine che testualmente riporta: «Non entrate per guardare ma per ricordare che nella Chiesa ogni segno, ogni gesto, ogni impegno, è espressione della fede di un popolo. Ai ragazzi, che in questa mostra si sono impegnati, il plauso della città e mio personale per il lavoro donato». La mostra allestita rimarrà aperta fino al giorno 27 prossimo, dalle ore 18,00 alle ore 21,00.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles