Reteiblea

On. Ragusa: Cantieri di servizio, “il Comune di Scicli in colpevole ritardo”

On. Ragusa: Cantieri di servizio, “il Comune di Scicli in colpevole ritardo”
Luglio 04
12:57 2014

“In un periodo di crisi così devastante è inammissibile, per il Comune di Scicli, il colpevole ritardo nei confronti dei lavoratori che dovrebbero essere inseriti nei cantieri di servizio. Non si può perdere più tempo, bisogna immediatamente far lavorare tante persone che sperano e attendono un piccolo ristoro economico in un momento difficile per l’economia di molte famiglie”.

Con queste parole l’On. Orazio Ragusa interviene sulla questione riguardante il mancato avvio dei cantieri di servizio. L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, con nota 2036 del 15/01/2014, ha richiesto all’Ente sciclitano i progetti esecutivi ed altri documenti che, a tutt’oggi, il Comune non ha trasmesso.
“La Regione ha messo a disposizione ben 252.835,47 euro per finanziare questi progetti, ma l’Amministrazione tarda nel dare le opportune e necessarie risposte richieste dall’Assessorato regionale competente. Tutto questo è assurdo, dice con forza l’on. Ragusa. Abbiamo già assistito, a causa dell’ incapacità politica, all’arrivo del Commissario regionale per il Piano Regolatore, ora si mettono in pericolo anche i cantieri di servizio. La situazione rischia di diventare critica, queste persone hanno tutto il diritto di avere la certezza del lavoro.”
“Le famiglie, continua il parlamentare ibleo, vivono momenti davvero drammatici, avere la possibilità di lavorare per alcuni mesi significa ridare la speranza a tanti individui che vivono nell’angoscia quotidiana. Non possiamo permetterci di sprecare una tale occasione, sarebbe un delitto. Mi auguro, conclude Ragusa, che il primo cittadino e la sua Giunta pongano subito rimedio ad un ritardo non più tollerabile”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles