Reteiblea

“Se doni….., segni un punto a tuo favore.” La nazionale femminile di basket incontra l’Asp7

“Se doni….., segni un punto a tuo favore.” La nazionale femminile di basket incontra l’Asp7
giugno 23
17:52 2014

Già domenica sera, vincendo contro la squadra nazionale del Portogallo, la nazionale italiana ci aveva regalato una serata di grande emozione, ma oggi la presenza di tre giocatrici: il capitano della squadra, Raffaella Masciadri, Martina Sandri e Martina Grippa, accompagnate dal coach, Roberto Ricchini, nella sede della direzione generale ha regalato altri momenti di grande significato per l’ASP di Ragusa.
Un incontro che ha testimoniato come la scelta dell’Azienda di volere promuovere una campagna di comunicazione sulla donazione organi scegliendo come testimonial la squadra femminile di basket è stata vincente.
La campagna di comunicazione “Se doni…. segni un punto a tuo favore “, ha previsto un impegno concreto e attivo per la raccolta delle adesioni alla donazione organi, aderendo alla Giornata Nazionale donazione organi e tessuti del 31 maggio u.s. del Ministero della Salute.
L’Asp di Ragusa da sempre impegnata, in qualità di soggetto che si occupa di salute, ha ideato la campagna con un testimonial di grande valenza sportiva e sociale: “La Passalacqua” .
Il beneficio dato dal testimonial ha oggi avuto la sua conferma con la presenza delle atlete nazionali che hanno, insieme alla loro dirigenza, condiviso la scelta della nostra azienda. “Sono queste le iniziate che aiutano a cambiare la cultura nella gente, perché donare è un atto d’amore e ben vegano eventi che coinvolgono lo sport, sinonimo di salute ed impegno.” Così è intervento il capo allenatore Ricchini.
“Siamo davvero contente oggi di essere qui a sponsorizzare questa campagna, è bello che un’Azienda sanitaria promuova la raccolta di adesione per la donazione degli organi utilizzando la squadra di basket, riuscendo così a coinvolgere i cittadini e soprattutto i giovani.” Queste le parole del capitano della Nazionale, Raffaella Masciadri.

Alla conferenza stampa erano presenti il Commissario Straordinario, Dott. Vito Amato, il direttore amministrativo, dott. Francesco Maniscalco, dott. Luigi Rabito del Centro Regionale Trapianti e il dott. Nello Bocchieri, medico della squadra del Passalacqua. Un “fuori programma”, ha registrato la presenza della sen. Venerina Padua che si trovava presso l’Azienda.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles