Reteiblea

La Regione stanzia un milione e 400 mila euro per il mercato ortofrutticolo di Vittoria

La Regione stanzia un milione e 400 mila euro per il mercato ortofrutticolo di Vittoria
Giugno 12
16:502014

Nicosia: il finanziamento regionale aiuta il rilancio del Mercato ortofrutticolo
Il sindaco, Giuseppe Nicosia, saluta con soddisfazione la notizia del finanziamento di un progetto per un milione e quattrocentomila euro finalizzato ad interventi migliorativi del Mercato ortofrutticolo.
“E’ stato raggiunto – ha dichiarato il primo cittadino – uno dei punti del programma politico amministrativo sui quali ci eravamo maggiormente spesi, sia in termini di progettualità che con richieste alla Regione. Tra l’altro, l’argomento era stato uno di quelli discussi nel corso della Giunta regionale che si è riunita a Vittoria. A fronte dell’amarezza dei mesi scorsi, quando non ricevevamo le attese risposte, oggi salutiamo con grande favore il finanziamento regionale, non tanto per la sua entità, perché ne abbiamo ottenuti di ben più consistenti, quanto perché tra i progetti finanziati c’è anche un centro di confezionamento, che accorciando la filiera consentirà un maggiore ritorno economico per gli agricoltori, e perché con la nostra azione di pulizia amministrativa abbiamo risolto i problemi creati in passato con la mancata volturazione delle trascrizioni in favore della Regione. Ringrazio il presidente Crocetta, che mi aveva garantito che la pratica sarebbe andata a buon fine, e l’assessore Reale, che in occasione dell’inaugurazione dell’Agrem mi aveva assicurato che la delibera sarebbe stata finanziata. Questo risultato è frutto del rapporto istituzionale di confronto e di dialogo con la Regione e dell’ottima progettualità del Comune, che ha visto impegnati i nostri uffici e l’assessore Dezio. Questo progetto, in una con il lavoro di Vittoria Mercati e del Consorzio ortofrutta, è sicuramente un buon presupposto per il rilancio del mercato. A breve convocherò una conferenza di servizio, con il presidente Garrasi, il presidente Lo Bartolo e gli altri soggetti interessati, per studiare come sfruttare al meglio questa nuova marcia in più che ha la struttura mercatale”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles