Reteiblea

Vittoria. Dispersione scolastica. I carabinieri denunciano due genitori

Vittoria. Dispersione scolastica. I carabinieri denunciano due genitori
Maggio 21
15:102014

Mentre l’anno scolastico si avvia alla conclusione, i Carabinieri della Stazione di Vittoria hanno deferito in stato di libertà per il reato di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica, previsto e punito dall’art. 731 del codice penale, nr. 12 coniugi, esercenti la potestà genitoriale nei confronti di 6 minorenni cl. 1998 e 1999, poiché veniva accertato che suddetti, iscritti presso Istituto Istruzione Secondario del capoluogo ipparino, senza un giustificato motivo, sono risultati assenti dalle lezioni dall’inizio dell’anno scolastico 2013-2014.
I genitori sono 7 di origine vittoriese, 3 della provincia di Caltanissetta, 1 dell’agrigentino e 1 tunisino.
Si tratta dei risultati della prosecuzione di una serie di controlli negli istituti scolastici presenti nella giurisdizione della Compagnia di Vittoria effettuati grazie anche alla collaborazione dei dirigenti scolastici e che, già nel scorso anno aveva portato alla denuncia di oltre 40 coniugi che avevano violato la normativa del Ministero dell’Istruzione.
Il monitoraggio continua e non si esclude che prima della fine dell’anno ci possano essere ulteriori risultati nell’ambito del contrasto di questo fenomeno, di cui purtroppo la Sicilia detiene il record negativo.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles