Reteiblea

Noto. Rinasce a nuova vita il cortiletto Rocco Pirri

Noto. Rinasce a nuova vita il cortiletto Rocco Pirri
Maggio 16
15:162014

Quattro giovani netini, due professionisti e due imprenditori, hanno deciso di fare da soli. Da tempo, da troppo tempo, il suggestivo cortiletto di via Rocco Pirri, sito a pochi passi dalla strada dell’Infiorata, la celeberrima via Nicolacci, era poco più che una discarica, un monumento all’inciviltà, al degrado, all’incuria. Il cortiletto, per chi non lo conoscesse, è un gioiellino incastonato nel centro storico della città barocca di Noto, un bellissimo anfratto, meta obbligata per visitatori e turisti che vogliono portare con sé un ricordo speciale.

In occasione dell’Infiorata i quattro ragazzi hanno deciso di ridonargli il suo antico splendore, ripulendolo e facendone il loro spazio espositivo, un’opera encomiabile che lo ha valorizzato ed impreziosito ulteriormente.

E’ così che da oggi, venerdì 16, sino a domenica 18, dalle ore 11 alle ore 23, verrà data la possibilità ai visitatori di scoprire il nuovo volto del cortile barocco, un’occasione anche per conoscere i promotori dell’iniziativa: i fratelli Corrado ed Alessio Scarnato, titolari dell’azienda “HOME SUD HOME”, e l’arch. ing. Corrado Greco e la moglie Giusi Bernò, anch’ella ingegnere, titolari della “G’n’B STUDIO”.
I quattro già da qualche anno promuovono servizi immobiliari integrati e di progettazione architettonica tutto chiavi in mano, avvalendosi sempre di partners di alta professionalità sia nel campo dell’artigianato che nella produzione commerciale.

In occasione del gemellaggio con la Russia i visitatori troveranno non solo mediatori ed interpreti di madre lingua, ma anche operatori del “verde”, ceramisti, artigiani, professionisti e produttori di arredi e complementi. Uno spettacolo che vi lascerà a bocca aperta.

pirri

About Author

Veronica Barbarino

Veronica Barbarino

Related Articles