Reteiblea

La presa in giro di un intero territorio

La presa in giro di un  intero territorio
maggio 09
19:43 2014

La notizia è che il Ministero per le infrastrutture ha fissato la data del 19 maggio per la posa della prima pietra dei Lotti 6/7/8 dell’autostrada Sr-Gela ed il Cas invece ha deciso di rinviare il tutto a data da destinarsi. Perché? L’on Nino Minardo interviene sull’argomento e dichiara: Le rassicurazioni del Cas, il quale afferma che non è il caso di farne un dramma per il ritardo di qualche giorno registratosi nella consegna dei lavori dei lotti 6/7/8 dell’autostrada Sr/Gela non soddisfano e soprattutto non risolvono una vicenda che ha tutti i crismi, e i fatti lo confermano, della presa in giro nei confronti di un intero territorio che attende oramai esausto da anni l’infrastruttura.
Il Cas ci deve dare tempi certi, “qualche giorno” cosa vuol dire 3 o 30 o, come io temo, molti di più? Ho chiesto a S.E il Prefetto di Ragusa, dott. Vardè, di convocare per lunedì il Cas, la ditta aggiudicataria e tutte le parti interessate, per avere una data certa e per scongiurare il rischio sempre più vicino della perdita dei 320 milioni di finanziamenti europei.
Insiste Minardo : Sento parlare della Sr/Gela da quando frequentavo la scuola elementare, negli anni, nella mia carica di parlamentare nazionale, ho cercato mettendo impegno e responsabilità di seguire, affrontare, far superare qualche impedimento a tutto l’iter che riguarda l’infrastruttura , ma ad un certo punto ci si trova a superare un ostacolo di non poco conto “il pantano Cas” che non permette di andare oltre e non si capisce il perché. Ho nuovamente esposto questa mattina la questione al Ministro Lupi per aprire una seria riflessione sulla vicenda il quale ha convocato il Cas per verifiche e chiarimenti. La conclusione di Minardo merita la condivisione di tutto il territorio evidentemente preso per … i fondelli:
Siamo stufi di essere presi in giro per un “dramma” che questo territorio vive da oltre 30 anni. Perché da Roma in su vengono finanziate e realizzate opere nei tempi e nei modi necessari e invece quando si tratta della Sicilia siamo costretti ad assistere e subire decenni di attese e di rinvii?

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles