Reteiblea

Basket f: fino al riposo era scudetto, poi il pronostico è stato rispettato.Ma la Passalacqua è stata magica

Basket f: fino al riposo era scudetto, poi il pronostico è stato rispettato.Ma la Passalacqua è stata magica
Maggio 04
23:032014

Sostenute da un bel gruppo di tifosi che si sono sobbarcati al viaggio infinito fino a Schio, le ragazze della Passalacqua hanno scucito lo scudetto dalle magliette nero orange delle padrone di casa e se lo sono appoggiate sul petto lo scudetto per oltre metà di gara cinque: soltanto dopo il riposo lungo le campionesse sono riuscite ad invertire la marea, però prima di avere la certezza di aver recuperato quel pezzetto di stoffa tricolore hanno dovuto attendere gli ultimi cento secondi di una finale bellissima, emozionante e incerta fino in fondo (54-68). Il secondo posto è un risultato straordinario per una neopromossa, ma lo è ancora di più quando si pensa che la neopromossa è arrivata fino a gara cinque, che ha “rischiato” di chiudere i conti in gara quattro giocata in un PalaMinardi pieno oltre ogni possibile previsione, che ha violato un parquet imbattuto da oltre due anni e che, soprattutto, ha messo in corpo a Godin e compagne una fifa del diavolo. Per questo è doveroso un sentito, enorme grazie per le irripetibili emozioni regalate ad una città da tutto l’ambiente biancoverde (dal presidente, al coach e al suo vice, allo staff tecnico e medico e, ovviamente, a tutte le giocatrici) e per la magia di cinque serate che hanno fatto di Ragusa una protagonista a pieno titolo dello sport italiano. La splendida piazza d’onore è un grandissimo, strameritato premio, che rimarrà tra le maggiori imprese sportive anche in ambito nazionale, ma non crediamo di essere presuntuosi o poco obiettivi nel dire che anche un risultato diverso (cioè…) sarebbe stato un premio altrettanto meritato. Come non lo siamo nel darci appuntamento alla prossima volta, quando partiremo dal secondo posto di stasera…Tabellino: Micovic 4, Mauriello, Gatti 4, Williams 15, Soli, Walker 17, Galbiati, Malashenko 7, Wabara 5, Valerio 2. Allenatore Molino, vice Ferrara.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles