Reteiblea

Rugby: Padua, maledetta Primavera

Aprile 07
16:362014

paduarugbyLa più dura scoppola degli ultimi cinque anni per il Padua, (7-67, meta di Ferrara trasformata da Peppe Iacono) sul campo della Primavera Roma: ma non è stato certo il punteggio l’unico dato negativo della giornata, segnata dalle pesanti conseguenze sulla classifica. Per effetto delle contemporanee vittorie interne col bonus di Avezzano e Rieti, i biancazzurri hanno dovuto cedere il terzultimo posto (che varrebbe la salvezza) appena raggiunto la scorsa settimana dopo il successo con bonus sul Viterbo: la nuova graduatoria della B vede, infatti, l’Avezzano ultimo a 18 punti, il Padua penultimo a 20 e il Rieti terzultimo a 22. La situazione rende fondamentale la vittoria con l’Avezzano nella sfida in calendario domenica (ore 11) in via della Costituzione: per ottenerla, come appare di sicuro nelle potenzialità dei biancazzurri, è però indispensabile cambiare completamente l’approccio alla gara, mostrandosi ben diversi dalla brutta copia del Padua bastonata a Roma.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles