Reteiblea

Acate. 7 denunciati e 4 segnalati grazie all’Operazione Freeland

Acate. 7 denunciati e 4 segnalati grazie all’Operazione Freeland
Marzo 19
10:242014

Prosegue senza sosta l’attività di controllo delle aree rurali del comune di Vittoria.
L’operazione “Freeland” nelle ultime 24 ore ha interessato nuovamente il Comune di Acate, ove è stata riscontrata una recrudescenza di furti ai danni di abitazioni ed aziende agricole, nonché di una serie di reati predatori che minano la vivibilità della zona da parte dei residenti.
Complessivamente i Carabinieri della Comando Compagnia di Vittoria hanno impiegato 18 pattuglie e circa 40 uomini per setacciare il territorio compreso nelle Contrade “Case Serre”, “Macconi”, “Dirillo-Recinto” e di tutta la fascia costiera compresa tra il mare e la SP31 di quel Comune, coordinati dal Comandante della Stazione di Acate.
Nel corso del servizio, i militari hanno intercettato e deferito in stato di libertà:
-V.G., comisano cl. 95, residente ad Acate, celibe, disoccupato, con precedenti di polizia E G.A., comisano cl. 85, residente ad acate, coniugato, disoccupato, pregiudicato, poiché sorpresi alternativamente alla guida del motociclo Yamaha Majesty 250, sprovvisto di copertura assicurativa, nonché il primo privo della patente di guida perché mai conseguita ed il secondo in possesso di patente di guida di categoria diversa da quella prevista;
-A.M. tunisino cl. 83, residente ad Acate, celibe, bracciante agricolo, incensurato, poiché sorpreso alla guida dell’autovettura Fiat Punto privo della patente di guida perché mai conseguita;
-P.I., rumeno cl. 70, residente a Niscemi (CL), coniugato, bracciante agricolo, pregiudicato, poiché sorpreso alla guida del motociclo Piaggio x9 250, privo della patente di guida perché mai conseguita;
-V.F., rumeno cl. 87, domiciliato a Gela, celibe, disoccupato, con precedenti di polizia, poiché sorpreso alla guida dell’autovettura Fiat Punto, mancante della copertura assicurativa e privo della patente di guida perché mai conseguita;
-M.M. rumeno cl. 86, residente ad Acate, convivente, bracciante agricolo, poiché veniva sorpreso alla guida del ciclomotore Aprilia scarabeo 50, oggetto di furto denunciato in data 12 settembre 2013 presso la Stazione Carabinieri di Santa Croce Camerina da una ragusana cl. 85, privo della patente perché mai conseguita;
-I.C.N. rumeno cl. 78, domiciliato ad Acate, divorziato, bracciante agricolo, pregiudicato, poiché veniva sorpreso alla guida del motociclo Kymco 125 sprovvisto di copertura assicurativa, privo della patente di guida perché mai conseguita.

Contestualmente veniva segnalati alla Prefettura di Ragusa nr. 4 giovani (1 somalo, 1 nigeriano e 2 acatesi) poiché, in seguito alla perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di gr. 4 di sostanza stupefacente del tipo hashish e spinelli, il tutto sottoposto a sequestro ed inviato presso il Laboratorio di Analisi dell’ASP 7 di Ragusa per gli accertamenti del caso.

Complessivamente, nel corso del servizio venivano:
– ritirata 1 patente;
– elevate 8 contravvenzioni al Codice della Strada
– decurtati 15 punti dalle patenti di guida;
– sequestrati/fermati 6 veicoli;
– effettuate 15 perquisizioni personali e veicolari

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles