Reteiblea

La Giunta a 5 Stelle si riduce l’indennità del 30%. Bravi

La Giunta a 5 Stelle si riduce l’indennità del 30%. Bravi
marzo 13
20:46 2014

La Giunta Municipale considerato che per l’anno 2013 è stato rispettato il patto di stabilità interno, come attestato da modello di monitoraggio delle risultanze del patto stesso relativamente all’anno 2013, trasmesso il 29 gennaio di quest’anno al Ministero dell’Economia, ha provveduto con apposita delibera, adottata stamani, di rideterminare gli importi delle indennità di carica del sindaco e degli assessori comunali senza la decurtazione della percentuale del 30% che era stata operata per lo sforamento del patto di stabilità per l’anno 2012.
Sindaco ed assessori, però, con lo stesso provvedimento, hanno inoltre deciso di istituire un apposito fondo in cui versare mensilmente ed ogni anno il 30% delle loro indennità al fine di promuovere iniziative nel campo sociale e di sostegno per l’attività scolastica. Per tale motivo quindi è stato dato mandato all’ufficio ragioneria di predisporre nel bilancio comunale un apposito capitolo in cui fare confluire tale parte dell’indennità versata.
“Con la delibera approvata – dichiara il Sindaco Federico Piccitto – si è deciso non tanto di applicare una decurtazione secca del 30% sull’indennità che viene corrisposta ai componenti dell’Amministrazione, ma una sorta di contributo volontario di pari percentuale che ciascun componente della Giunta ogni mese e nei diversi anni in cui resterà in carica, verserà nell’apposito capitolo di bilancio istituito ad hoc destinando quindi tali risorse nell’ambito del sociale e per il mondo della scuola. In tal modo abbiamo voluto condividere quanto già fanno gli eletti del Movimento 5 stelle sia all’Assemblea Regionale Siciliana, sia al Parlamento”.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles