Reteiblea

Sicurezza stradale. Presentato il progetto “Faranno strada… di sicuro”

Sicurezza stradale. Presentato il progetto “Faranno strada… di sicuro”
Marzo 07
11:47 2014

Oggi, presso la Questura, è stato presentato  il progetto di educazione stradale “Faranno strada… di sicuro -Giovani artisti per la sicurezza stradale”, che vedrà coinvolte tutte le scuole superiori della provincia iblea.

al maestro Peppe Arezzo ed al direttore dell’associazione “Ragusani nel mondo” Sebastiano D’Angelo, hanno presentato
Il progetto, ideato dalla Polizia Stradale di Ragusa, con la collaborazione del Provveditorato agli Studi e del maestro Peppe Arezzo, punta a sensibilizzare i ragazzi sul tema della sicurezza stradale, questa volta però attraverso manifestazioni artistiche e messaggi ideati dagli studenti ragusani, giovani artisti, diretti verso i propri coetanei. Alla conferenza stampa di stamane erano presenti tra gli altri  il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Sicilia Orientale, Cosimo Maruccia, il dirigente della Sezione Polizia Stradale di Ragusa, Gaetano Di Mauro, il questore, Giuseppe Gammino, il sindaco Federico Piccitto e il provveditore agli Studi Emilio Grasso, oltre al Capo Servizio de la “La Sicilia”, Michele Nania.
L’iniziativa vuole avere un forte impatto sul tema e ricordare che sulla strada vi sono tante insidie, che, ancora oggi, la principale causa di morte per i giovani, di età compresa tra i 15 ed i 30 anni, è l’incidente stradale. Si innesta nel più ampio contesto di iniziative sulla sicurezza stradale che la Polizia Stradale di Ragusa porta avanti da anni, rispondendo alle direttive che provengono dal Servizio Polizia Stradale di Roma e dal Compartimento Polizia Stradale di Catania.

La Polstrada si propone di contribuire al raggiungimento di uno degli obiettivi che si prefigge l’Unione Europea nel decennio 2011-2020, con il 4° piano di azione europeo, ovvero migliorare la formazione e la sensibilizzazione sul tema, allo scopo di ridurre il numero delle vittime e dei feriti.
Il progetto, avviato con il patrocinio del Comune di Ragusa e con il contributo della Banca Agricola Popolare di Ragusa, d’intesa con il Provveditorato agli Studi, in particolare, si propone di selezionare dei giovani che si distingueranno, previe audizioni, nel campo artistico (danza, musica, teatro), per contribuire a lanciare un “forte” e diretto messaggio sul tema della sicurezza stradale ai propri coetanei, nel modo più sentito dagli stessi, ovvero attraverso esibizioni artistiche.

E’ previsto un evento finale il prossimo 16 maggio, di mattina, al Palatenda di Ragusa, nel corso del quale gli studenti selezionati si esibiranno insieme ad altri artisti già affermati.
Sarà costituita una commissione, presieduta dal Maestro Peppe Arezzo, composta da artisti locali, da personale della Polizia Stradale, del mondo del giornalismo, del Provveditorato agli Studi e della Consulta Provinciale Studentesca, che valuterà i giovani, in possesso di prerequisiti, che avranno fatto richiesta di partecipazione attraverso i propri istituti scolastici.
Le audizioni avranno inizio a fine marzo e si protrarranno fino alla fine di aprile, presso il Teatro “Masd”, in Ragusa.

faranno

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles