Reteiblea

Comiso. Le mamme “arrestano” pusher

Comiso. Le mamme “arrestano” pusher
Febbraio 24
10:532014

Sabato pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Comiso hanno arrestato Marian Lucian Codreanu, 21enne rumeno, residente a Comiso (RG), celibe, disoccupato, incensurato.
A mettere i militari sulle tracce del ragazzo sono state le tante segnalazioni di mamme preoccupate per la salute dei loro figli. Queste che frequentano regolarmente la villa comunale di Comiso avevano da tempo notato gli strani movimenti del ragazzo rumeno.
Così, sabato pomeriggio, dopo un breve appostamento, i militari sono potuti intervenire non appena hanno appurato l’avvenuta compravendita di una “stecca” ad un altro comisano di 40 anni, che è stato denunciato alle autorità competenti in quanto assuntore di sostanze stupefacenti.
A seguito dell’intervento i Carabinieri trovano nelle tasche del ragazzo altri 17 involucri contenenti complessivamente 20 grammi di marijuana.
La droga sequestrata è stata già inviata presso il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa al fine di stabilirne l’effettiva composizione e il numero di dosi ricavabili.
Complessivamente, con l’arresto in parola sono già 10 le persone tratte in arresto nell’anno 2014, nell’ambito della “lotta alla droga” nella giurisdizione della Compagnia di Vittoria.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles