Reteiblea

Il 2014 dell’Emaia

dicembre 29
12:16 2013

emaiaL’Emaia è un progetto fieristico che dura 365 giorni l’anno”. Parola di Giovanni Denaro, presidente della fiera. Sabato, nella Sala Convegni, si è tenuta la Conferenza stampa di fine anno. Nel corso dell’incontro è stato presentato il palinsesto fieristico 2014.

Queste le date in cui si svolgeranno, il prossimo anno, le cinque fiere targate Emaia: 25ª Kamò, dal 13 al 16 febbraio; la 30ª Agrem, dall’8 al 11 maggio; 2ª MotorExpo Sicilia, dal 30 maggio al 2 giugno; 32ª MedExpo, dal 29 giugno al 6 luglio; 48ª Campionaria Nazionale, dall’8 al 16 novembre.

Oltre al presidente, sono intervenuti: Giuseppe Nicosia, sindaco di Vittoria; Paolo Sbezzo, direttore della Fiera Emaia; Enzo Simola, consigliere d’Amministrazione della Fiera Emaia.

Giovanni Denaro ringrazia “i giornalisti della carta stampata, delle radio, delle tv e dei giornali online per l’attenzione che hanno mostrato all’attività della Fiera Emaia. E voglio ringraziare il Comune di Vittoria, con in testa il sindaco, perché, ancora una volta, hanno sostenuto questo ente. È stato un anno di intenso lavoro. Quanto alle novità, partiamo dalla prossima fiera, Kamò, l’evento dedicato alla casa, all’arredamento e alla moda, che durerà quattro giorni, piuttosto che otto. La Kamò, da dodici anni, si caratterizza per l’organizzazione di un evento nell’evento: Sicilia di moda, concorso per giovani stilisti, in collaborazione con l’Accademia Koefia di Roma. Sicilia di moda, nel 2014, diventa un concorso internazionale. Oltre agli istituti professionali, infatti, vengono coinvolte nel progetto anche le accademie della moda nazionali e internazionali. Con un sguardo particolare ai paesi del Mediterraneo. La direzione artistica dell’evento è affidata, per il secondo anno consecutivo, a Manuel Giliberti, regista di cinema e di teatro. A proposito di Kamò, già nel 2013 abbiamo avviato un’interlocuzione con le associazioni di categoria. Da questo nuovo dialogo sono nate iniziative quali lo Shooting fotografico in Corso Cavour. La Fiera Emaia, dunque, si è già aperta al Polo commerciale naturale rappresentato dal salotto storico della città di Vittoria”.

Per Denaro, “la Fiera Emaia è l’unica realtà fieristica del Meridione che si occupa di agricoltura. Per queste ragioni, l’Agrem si configura quale impor­tante momento di confronto reale ed ottima occasione espositiva della no­stra economia, apprezzata anche oltre i nostri confini territoriali. Nel 2013 abbiamo avviato il primo Salone delle coltivazioni fuori suolo nell’ambiente mediterraneo, che ha registrato la presenza di tutte le aziende leader del settore. E lo S.M.A.B. Salone Mediterraneo dell’Arte Bianca. Ma abbiamo avuto anche la partecipazione di buyer internazionali. Sono stati riproposti i premi nazionali del Grappolo d’oro e del Garofano d’oro, che costituiscono dei momenti di straordinario coinvolgimento per il comparto”.

Denaro comunica la creazione di “un nuovo sito web della Fiera Emaia. Peraltro, l’8 dicembre abbiamo chiuso un ulteriore evento: Wedding Expo. E, da oltre un mese, siamo al lavoro alla seconda edizione della MotorExpo Sicilia. La prima edizione ha registrato ottomila visitatori. Un autentico successo. Al di là delle migliori aspettative. È stata davvero una festa dei motori”.

Il presidente annuncia che la “MedExpo, la Campionaria estiva, per il 2014 è stata, ancora una volta accoppiata alla tradizionale fiera di San Giovanni”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles