Reteiblea

Ance: l’ultima del Commissario Cam Com.

dicembre 27
00:27 2013

Con il contributo determinante della Camera di Commercio e di ANCE Ragusa, si svolgerà, dal prossimo 22 gennaio 2014, una tre giorni di full-immersion sulle tecniche di Europrogettazione presso la sede del Parlamento Europeo. “Come ampiamente noto”, illustra il Presidente Caggia, “l’intero Settore delle Costruzioni sta vivendo una crisi depressiva in termini di occasioni ed opportunità di lavoro; in aggiunta, è da tempo che il Comparto denuncia la mancanza di “politiche” strutturate e mirate ad intercettare i flussi dei vari fondi che la Comunità Europea mette a disposizione, principalmente, per il nostro Sud ed ancor più per la nostra Sicilia.

Caggia-ANCE RagusaLa programmazione Europea 2007-2013 sta volgendo lentamente alla fine e, stando ai dati in nostro possesso, non potranno essere spese tutte le risorse a noi assegnate!

La nostra delegazione presso il Parlamento Europeo, non a caso chiamata ANCE Brussels, ci riferisce che la causa principale di tale stato deficitario di cose è da addebitare ad una scarsa (…se non nulla!) conoscenza delle metodologie di preparazione, strutturazione e presentazione dei progetti!

Sappiamo che taluni progetti possono essere presentati da soggetti privati imprenditoriali e talaltri possono essere finanziati solamente alla Pubblica Amministrazione, epperò la questione comune ad entrambi è la mancanza di basi e di conoscenze!

ANCE Ragusa, con il determinante contributo finanziario della locale Camera di Commercio – che con il suo ormai ex Commissario Gurrieri ha subito approvato il progetto, manifestando ancora una volta lungimiranza e sensibilità – ha pensato di realizzare un Corso “full-immersion” di formazione sulla Europrogettazione rivolto ad Amministratori/Dirigenti della PP.AA. locale e ad Imprenditori del settore delle Costruzioni direttamente presso la sede di Bruxelles, approfittando dalla tratta aerea Comiso-Bruxelles già in servizio di linea.

L’obiettivo è di porre a disposizione degli Enti Locali gli strumenti per poter accedere a finanziamenti europei diretti.

Grazie alle risorse messe in campo dai due Enti, ANCE Ragusa e CCIAA, e nella considerazione che la PP.AA., suo malgrado, non è nelle condizioni di “investire” sui propri dipendenti, oggi si è resa possibile una tale innovativa e mai realizzata iniziativa a supporto e sostegno, non solo delle Imprese, ma anche delle Comunità locali.”

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles