Reteiblea

Nuova Forza Italia

Novembre 16
20:122013

Forza-ItaliaStamattina al Palacongressi di Roma si è svolta l’assemblea costituente della nuova Forza Italia. La partecipazione è stata davvero notevole il che dimostra che il partito di Berlusconi ha sempre un gran numero di simpatizzanti. A livello di parlamento nazionale quelli che aderiscono a Forza Italia sono la stragrande maggioranza, oltre il 75 per cento ed anche a livello regionale i numeri dovrebbero essere importanti. L’on Giorgio Assenza ha partecipato al Consiglio nazionale e ha fatto la seguente dichiarazione: “Adesso dipende dall’impegno di ciascuno di noi far si che Forza Italia possa diventare l’unico vero movimento di centro-DESTRA”. “E’ necessario non ripetere alcuni errori del passato e costruire tutti insieme un partito organizzato e legato a doppio filo al territorio, con dirigenti scelti dai militanti, attraverso una selezione vera e meritocratica. Occorre costruire un partito che sia veramente tale (e non di plastica!), che sia veicolo di idee e delle reali e legittime esigenze del territorio, delle famiglie, delle imprese, dei giovani. Un partito che esca dall’autoreferenzialità che rischia di distruggere il legame tra la politica, le istituzioni e le variegate realtà e componenti sociali”.
“Questo progetto – continua l’on. Assenza -, come sottolineato più volte nel discorso pronunciato stamani da Silvio Berlusconi, è anzitutto fortemente alternativo alla sinistra, aperto a ogni nuova adesione e necessita, altresì, dell’apporto imprescindibile e vivificante di tutti coloro che in questi ultimi venti anni hanno sostenuto un percorso di consolidamento della DESTRA all’interno dei contenitori partitici e ideali che l’hanno caratterizzata. E’ nostro compito rendere, oggi più di ieri, più forte la componente di DESTRA all’interno dello schieramento alternativo alla sinistra, insieme a tutti gli esponenti ex AN, nazionali e locali che hanno già in massa aderito, nonché a tutte le forze e le compagini di DESTRA vera che, mi auguro, potranno aderire a questo percorso rinunciando a sterili posizioni di mera testimonianza”.
“E’ per questo che, senza por tempo in mezzo, nei prossimi giorni, daremo corso a una serie di incontri e riunioni nelle varie realtà della provincia iblea, per rendere parte del nuovo progetto amici e militanti, per costruire insieme quella che sarà l’unica forza del centro-DESTRA italiano”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles