Reteiblea

La Giornata Mondiale dei Prematuro

Novembre 15
10:532013

natiTorna in campo l’associazione Onlus Nati per Crescere di Ragusa, per ricordare la giornata mondiale della prematurità che si celebra il 17 novembre. Per l’occasione, dalle 17 alle 24 di sabato 16 e di domenica 17 verrà illuminata di viola l’ex chiesa di San Vincenzo Ferreri, oggi trasformata in auditorium, con il patrocinio e l’intervento del Comune di Ragusa. A cura dell’Azienda Sanitaria Provinciale verrà invece illuminato dello stesso colore l’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa Ibla, dove ha sede l’unità operativa di Neonatologia Utin diretta dal Dott. Giovanni Giaccone, che dell’associazione è un po’ il cuore pulsante e presso i locali della quale la stessa è ospitata. In programma anche, a Vittoria, presso il teatro comunale, domenica 17 novembre 2013, alle 18 e alle 20,30 uno spettacolo musicale con la “Peppe Arezzo Orchestra”. A patrocinare lo spettacolo l’Amministrazione comunale di Vittoria, la Fiera Emaia, la Banca Agricola Popolare Ragusa, l’Avis di Vittoria e numerose realtà imprenditoriali. Il poliedrico musicista ragusano sarà accompagnato da Emanuela Curcio e dalla compagnia del Masd, da Domenico Leggo, da l’Onorata Società e da Giovanni Arezzo. A tal proposito è da sottolineare l’estrema disponibilità della coppia Arezzo-Curcio nei confronti dell’associazione, per conto della quale hanno tenuto nello scorso mese di maggio lo spettacolo “Note per crescere” a conclusione della campagna raccolta fondi per l’acquisto di una moderna apparecchiatura per la cura dell’encafolapatia ipossico- schemica dei neonati, che è stata donata alla unità operativa di Neonatologia Utin dell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa. Inoltre, a Ragusa Ibla, durante l’illuminazione dell’auditorium Ferreri, verrà installato un banchetto per la diffusione di materiale divulgativo dell’associazione. In occasione della due giorni della prematurità proseguirà la raccolta fondi per il nuovo obiettivo che “Nati per crescere” si è dato, ovvero l’allestimento, secondo giusti criteri, di una sala allattamento presso il reparto di neonatologia del Paternò Arezzo, con l’acquisto di arredi, piccole attrezzature e poltrone specifiche per il maternage, al fine di renderla funzionale e confortevole. Ad avvalorare l’operato dalla struttura di Neonatologia dell’ospedale ragusano poi i dati contenuti nel report del dipartimento per le attività sanitarie ed osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale della salute da cui si ricava che Ragusa è tra i capoluoghi siciliani con i tassi più bassi di mortalità per cause perinatali, che non superano il 2,5%. Motivi tutti per i quali il Dott. Giovanni Giaccone è candidato alla presidenza regionale della Società Italiana di Neonatologia.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles